I migliori cibi contro l’acidità di stomaco in gravidanza

da , il

    Acidità gravidanza

    I migliori cibi contro l’acidità di stomaco in gravidanza? Il riso integrale e il latte, ma anche lattuga e finocchio: la lista degli alimenti che fanno passare l’acidità in gravidanza è piuttosto nutrita, così come, di contro, anche l’elenco dei cibi da evitare e delle pessime abitudini da rimandare (almeno) per qualche mese. Ecco qualche informazione e qualche consiglio utile sull’argomento, alcune dritte preziose per affrontare e contrastare meglio bruciori e fastidi.

    L’acidità di stomaco, complici gli stravolgimenti ormonali, ma anche le modifiche sostanziali dell’assetto e posizionamento degli organi dell’addome per far posto al pancione e alla splendida nuova vita che cresce, è sempre in agguato. Da non dimenticare, poi, che nausea e vomito, effetti collaterali quasi automatici della gravidanza, non fanno che peggiorare la situazione.

    Per affrontare con successo il problema, evitando di doversi contorcere tra bruciori e spasmi addominali, meglio seguire alcuni piccoli accorgimenti, sia in termini di abitudini di vita sia per quanto riguarda le abitudini alimentari. Innanzitutto, meglio concedersi tanti piccoli pasti, piuttosto che pochi pasti abbondanti: nell’arco della giornata, dopo una sana colazione, meglio tenere sempre a portata di mano uno spuntino, preferibilmente a base di alimenti leggeri e salutari, per evitare di lasciare lo stomaco vuoto per troppo tempo.

    Stomaco sempre, o quasi, pieno, sì, ma nel modo giusto. Da bandire da tavola alcuni alimenti deleteri, sia per la linea sia per la salute dello stomaco della donna in dolce attesa. Rientrano in questa lista dei cibi no tutti i piatti fritti e quelli carichi di grassi, le bevande gassate, il caffè e l’aceto.

    Assodati i no, quali sono, al contrario, i cibi da contrassegnare con un sì deciso, gli alimenti che fanno passare l’acidità in gravidanza? Sicuramente alcune verdure aiutano, come la lattuga e il finocchio, dall’azione depurativa e lenitiva, ma gli alleati più efficaci, che garantiscono immediato sollievo da bruciori e fastidi, sono il latte, le patate bollite e il riso integrale. Ottimo toccasana, da assumere sotto forma di tisane o infusi, anche lo zenzero.

    Tra gli altri consigli anti-acidità, meglio ricordarsi sempre di masticare lentamente e di consumare tutti gli alimenti con calma, così come di mangiare a orari regolari. Quando c’è il pancione, per evitare problemi allo stomaco è preferibile non cenare troppo tardi e, soprattutto, non coricarsi subito dopo aver mangiato per non interferire con il processo digestivo.