I costumi di Carnevale dei bambini devono essere belli ma soprattutto sicuri, ecco come sceglierli

da , il

    Costumi Carnevale bambini sciurezza

    Carnevale 2012 è partito e i bambini non vedono l’ora di sfoggiare i costumi nuovi, sperando che il gelo che sta attanagliando l’Italia in questi giorni allenti la sua morsa e permetta di festeggiare degnamente questa bellissima ricorrenza piena di allegria e di creatività. Le date clou, il giovedì grasso che quest’anno cadrà il prossimo 16 febbraio, e la domenica e il martedì (19 e 21 febbraio) che concluderanno quasi ovunque le manifestazioni, saranno le giornate cruciali, quelle in cui i bambini saranno protagonisti proprio grazie ai loro travestimenti.

    Ma scegliere le maschere più belle per i propri figli non deve distogliere le mamme e i papà dalla prudenza sempre necessaria quando si parla di accessori per l’infanzia. Non basta che i costumi che indosseranno i vostri bimbi siano originali e belli da vedere, devono soprattutto rispettare alcune norme per quanto riguarda materiali usati, fattura e vestibilità.

    Un aiuto per la scelta arriva dall’UNI (Ente Italiano di Unificazione), che per conto dell’Unione Europea stabilisce i parametri entro cui i costumi di Carnevale destinati ai più piccoli devono rientrare. Innanzi tutto, quando vi recate in un negozio specializzato o nel reparto “Carnevale” dei supermercati, dovete sempre controllare che le maschere e i costumi abbiano il marchio di sicurezza CEE, possibilmente integrato dalla sigla “UNI EN” (quella dell’Ente italiano). Se questi marchi non sono presenti, allora evitate di prendere in considerazione del tutto quegli articoli.

    Inoltre, se optate per un costume dotato di maschera che copra interamente il volto (ad esempio, nel caso degli animali), dovete controllare che abbia un’apertura di almeno 1×13 cm, oppure che sia dotato di due fori del diametro di (almeno) 3 cm per permettere al bimbo di respirare. Il costume non deve essere realizzato o decorato con materiali infiammabili (inclusi gli accessori come le parrucche e i cappelli), non deve avere bordi, applicazioni e quant’altro possa tagliare o produrre abrasioni sulla pelle delicata dei bambini.

    Inoltre, ultimo consiglio, controllate che nella confezione compaia la dicitura: “Attenzione! Questo è un giocattolo, non fornisce protezione”, così se il vostro bimbo è vestito da Superman, deve sapere che purtroppo questo non basta a renderlo invincibile… Insomma, basta davvero “perdere” un po’ di tempo in più, magari scegliendo di fare l’acquisto in punti vendita di cui vi fidate, per far sì che le sorprese del Carnevale 2012 siano solo belle e divertenti!