I consigli da dare ai vostri uomini che vogliono assistere al parto

da , il

    papà in sala parto

    Sono tanti i papà che vogliono assistere al parto, anche se la paura – pure per loro – non manca. È una scena stupenda, il miracolo della vita che si realizza, ma è anche un momento molto forte, d’impatto enorme. Ci sono padri pronti a realizzare il filmino con il primo vagito dell’erede che svengono sul più bello. The Telegraph ha realizzato una guida con i consigli da dare ai padri che scelgono di stare in sala parto. Vediamoli insieme.

    Accompagnare la propria donna durante il parto è una decisione importante, ma bisogna esserne sicuri di voler assistere per non essere d’intralcio. La prima cosa quindi è fare con la futura mammina il corso pre parto. Ci sono diversi esercizi di respirazione da acquisire per aiutare la compagna a ripeterli durante il travaglio.

    È bene imparare anche alcuni massaggi, magari per alleggerire la tensione sulla schiena e sulle spalle. Il papà non deve farsi prendere dal panico, ma stare sempre calmo e dare sicurezza e serenità.

    Inoltre, se temete la vista di sangue e di aghi, state fuori. Lo sapete che certe cose vi danno fastidio? Non entrate, lasciate il posto alla futura nonna o alla sorella. Il papà deve inoltre aiutare la mamma ad assumere diverse posizioni durante l’attesa, affinché sia più sopportabile il travaglio. Ultima regola: coccolate la vostra partner, il più possibile per tutti i nove mesi.