I cartoni animati più educativi per bambini [FOTO]

da , il

    I cartoni animati per bambini hanno un’importante funzione educativa e un ruolo di rilievo nel loro sviluppo psicologico. E’ quindi fondamentale imparare a distinguere i cartoni più educativi da quelli potenzialmente pericolosi. Fortunatamente gran parte dei cartoon di ultima generazione sono studiati e modulati per le esigenze dei più piccoli e sempre più spesso si rivelano utili strumenti di apprendimento, che presuppongono talvolta una partecipazione attiva da parte dei piccoli spettatori.

    I cartoni animati più educativi della tv

    I nuovi programmi tv per bambini sono più attenti all’aspetto educativo e si caratterizzano spesso per la loro brevità e semplicità! Ottimi esempi sono i cartoni multilingue come Manny tuttofare, utile strumento di apprendimento dell’inglese, o l’Agente speciale OSO, che fornisce istruzioni su come preparare la valigietta per la scuola. L’amatissimo “Peppa Pig” rientra alla grande nella categoria dei cartoni animati più educativi, la vivace maialina insegna ai più piccoli tante cose, da come si lavano i denti al rispetto per i genitori, dalla condivisione dei giochi al modo di ordinare la cameretta. Adatta ad un pubblico di piccolissimi è la Pimpa, serie tv che vede protagonista la fantasiosa cagnolina a pois rossi e il suo mondo pervaso da un magico animismo, dove gli oggetti inanimati prendono vita. I Teletubbies, con il tipico linguaggio dei bimbi in età prescolare, insegnano d’altra parte a volersi bene e ad andare d’accordo, mentre Dora l’esploratrice e La casa di Topolino invitano i bambini ad interagire attivamente. Tornando al passato va obbligatoriamente citato Capitan Planet, istruttivo cartoon degli anni ’90 di stampo ambientalista.

    I cartoni animati classici più educativi

    Tra i cartoni animati più educativi e più amati di sempre non si possono dimenticare i grandi classici della Disney e in generale dell’animazione occidentale. Ne “La Spada nella Roccia” si affrontano per esempio tematiche legate all’importanza dell’intelligenza e dell’ingegno, doti indispensabili per superare ogni genere di difficoltà, in “Red e Toby” si sensibilizzano i bambini nei confronti dell’amicizia, ne “La Bella e la Bestia” si impara a non fidarsi delle apparenze e a credere nel potere dell’amore, in “Dumbo” ad avere più fiducia in se stessi, in “Fantasia” a conoscere la musica classica. Anche la Pixar, d’altra parte, ha sfornato capolavori d’animazione altrettanto istruttivi: basti pensare a Wall-e, che affronta con delicatezza e romanticismo i problemi del surriscaldamento globale e dell’inquinamento, oppure a “Gli Incredibili”, la celebre famiglia di super-eroi che insegna l’importanza del lavoro di squadra davanti al pericolo.