I bambini possono essere curati con la Medicina Biologica

da , il

    pediatra biologico bambini

    I bambini sono fragili e delicati, ma per fortuna c’è anche un nuovo approccio con cui è possibile curarli. Non so se avete mai lottato dal pediatra per farli visitare o se avete asciugato enormi lacrimoni, quando sono stati avvisati che era tempo di andare dal medico. Non posso promettervi che tutto questo non accadrà più, ma possono informarvi che in futuro ci saranno medici con una specializzazione in più: la medicina pediatrica biologica. In medicina ciò che conta ovviamente è l’efficacia della terapia, con i bambini non può essere applicata la stessa logica.

    I piccoli pazienti hanno bisogno di trattamenti diversi: si tengono in considerazione diversi aspetti, tra cui il fatto che un bambino non ha la stessa capacità di sopportazione e di comprensione di un adulto. Su questa logica nasce a Parma il primo corso universitario di perfezionamento “Low Dose Medicine in Pediatria”, diretto da Sergio Bernasconi, titolare della cattedra di Clinica Pediatrica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo di Parma.

    È ovviamente un corso molto specifico, ma sarà davvero la svolta per la salute dei bambini: saranno a disposizione strumenti e collaborazione sempre nuovi e ovviamente un approccio multidisciplinare. Il corso ha il patrocinio della SIPPS (Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale) e dall’AIOT (Associazione Medica Italiana di Omotossicologia), associazione mediche più attive nell’ambito della formazione, anche pediatrica.

    Speriamo quindi che la salute dei nostri bambini sia nelle mani di medici sempre più preparati, perché a differenza di quanto sostenga il Dr House non si cura solo la malattia, ma anche il paziente.