I bambini esposti a fumo passivo fanno più assenze a scuola

da , il

    Fumo in gravidanza bambini stress

    I bambini con i genitori fumatori fanno più assenze a scuola. A sostenere questa teoria è un nuovo studio firmato dai ricercatori del Massachusetts General Hospital (Usa), pubblicato online su ‘Pediatrics’. Come mai? Intuire la causa è abbastanza semplice. I piccoli esposti al fumo passivo spesso sono vittime di malattie respiratorie con un’incidenza maggiore rispetto a chi, invece, cresce in un ambiente sano.

    Ovviamente per giungere a questa tesi c’è stato uno studio molto dettagliato. A tal proposito Douglas Levy, primo autore della ricerca ha commentato: “Tra i bimbi di 6-11 anni che vivono con un fumatore, da un quarto a un terzo delle assenze da scuola sono dovute al fumo di seconda mano“.

    Quali sono le malattie più diffuse per il fumo di sigaretta? Prima di tutto aumenta l’incidenza di infezioni alle orecchie e di malattie respiratorie. Purtroppo i piccoli che vivono in casa con almeno un genitore fumatore (negli Stati Uniti) sono il 14%. Non so i dati relativi all’Italia. Teniamo però conto che negli ultimi anni, gli Americani hanno davvero lottato in modo duro contro il tabagismo, cosa che il nostro paese non ha fatto.

    Per adesso gli esperti hanno portato alla luce i problemi a breve termine, bisogna ancora studiare quelli a lungo termine. Ci sono patologie che non si manifestano subito, come il tumore. Cari genitori, vi ricordo di fare molta attenzione al vostro stile di vita. È la prima cosa per difendere il piccolo e la sua salute.