I bambini dopo le Medie preferiscono il liceo scientifico

da , il

    scuole medie scientifico

    Quale scuola scegliere dopo le medie? Molti bambini si sono fatti questa domanda. È una scelta importante, la prima verso il proprio futuro e la costruzione di una cultura individuale. Il 93,3% degli studenti ha deciso di proseguire il percorso di studi nel sistema di istruzione, mentre un po’ più del 6% ha scelto la formazione professionale. Questi sono i dati del Miur inseriti nel “Focus sulle iscrizioni alla scuola secondaria di II grado”. Ma entriamo nel dettaglio della scelta del tipo di scuola. Sono sicura, cari genitori, che ne avrete parlato moltissime volte con i vostri figli.

    Sono in aumento gli studenti che, dopo le medie, decidono di iscriversi al Liceo scientifico per l’opzione scienze applicate (+2%), a seguire quelli del Liceo linguistico (+1,2%) e del Liceo delle scienze umane (+0,5%). Aumentano anche gli Istituti tecnici. C’è stato un periodo che andare al Liceo sembrava l’unica scelta per poi proseguire all’università, ma non è assolutamente vero.

    È aumentata la preferenza per il settore Tecnologico (+1,1%) e diminuisce quella per il settore Economico (- 0,7%). Sono, invece, in calo i ragazzi che vanno alle scuole professionali. Insomma, il rilancio degli Istituti tecnici sta funzionando, anche per la collaborazione e la sinergia che si è creata con il mondo del lavoro.

    Entriamo invece nel local. Allora, in Basilicata, Lombardia, Calabria, Liguria e Toscana si registra un aumento degli iscritti nei licei, mentre in Friuli Venezia Giulia, Umbria e Veneto, in controtendenza rispetto al dato nazionale, aumentano le iscrizioni agli Istituti tecnici. Questo è il quadro nazionale dei nostri ragazzi e delle loro scelte per il futuro.