Halloween: origami paurosi da fare con i bambini [FOTO]

da , il

    Halloween, cosa c’è di meglio per addobbare la casa degli origami paurosi da fare con i bambini. Grazie all’antica tecnica orientale, con un po’ di carta, una buona dose di pazienza e le indicazioni giuste, si può dar vita ai personaggi più famosi della festa più paurosa dell’anno in pochi minuti e con pochissime semplici mosse. Ecco come si possono creare una zucca, la famosa Jack O’Lantern, e un pipistrello.

    Origami a forma di zucca

    L’occorrente: un foglio di cartoncino arancio (un quadrato da 20x20cm); un foglio di cartoncino verde (anche un avanzo di carta verde va bene); un foglio di cartoncino nero (anche un avanzo di carta nera può bastare); colla stick.

    Come fare. Piegare il cartoncino arancio dalla forma quadrata seguendo le diagonali per poi riaprirlo. Piegare gli angoli verso il centro del cartoncino, facendo in modo che l’angolo più basso si sovrapponga leggermente a quello superiore. Piegare i lati obliqui verso la parte anteriore, per poi piegare, invece, le punte laterali verso il retro. Ritagliare dal cartoncino nero la bocca, gli occhi e lo stelo della zucca, componenti che poi andranno fissate, con la colla stick, al loro posto. Dal cartoncino verde, invece, ritagliare due foglioline, da incollare allo stelo e all’estremità della zucca. A questo punto la zucca realizzata con la tecnica dell’origami è pronta.

    Origami a forma di pipistrello

    L’occorrente: un foglio di carta o cartoncino da origami, con un lato nero e uno bianco, quadrato che misuri 15x15cm; una superficie piana su cui appoggiarsi durante la realizzazione.

    Come fare. Posizionare la carta a forma di diamante sulla superficie di lavoro, con il lato bianco del foglio rivolto verso l’alto. Piegare l’angolo inferiore verso quello superiore fino a farli coincidere, per poi ripetere l’operazione piegando l’angolo destro su quello sinistro e riaprire il foglio. Piegare l’angolo destro su quello superiore e poi su quello inferiore, fino a creare una sorta di piccolo triangolo. Ripetere le stesse pieghe anche dall’altra parte, quella sinistra, per poi girare il foglio. Girato il foglio, piegare l’angolo superiore verso quello inferiore. Con i due fogli, dopo averli separati, creare due piccoli triangoli. Piegare la punta del triangolo superiore verso il retro e poi piegare la parte sinistra e quella destra verso la linea centrale verticale che si è formata. Prendendo i due angoli finali tirare delicatamente e il pipistrello è pronto.

    SCOPRI ALTRI LAVORETTI DI HALLOWEEN DA FARE CON I BAMBINI