Halloween: lavoretti per bambini con la carta [FOTO]

da , il

    Nata come “rito” per esorcizzare la paura della morte e dei defunti, Halloween è diventata la Festa dei bambini, tanto più eccitante proprio in quanto caratterizzata da una simbologia orrorifica apprezzatissima dai più piccini. Zucche intagliate con facce spaventose, lugubri creature demoniache come zombie o vampiri, fantasmi, streghe e gatti neri (per non citare dei ragni e dei pipistrelli!), popolano il macabro immaginario legato ad Halloween, e così, la notte della vigilia di Ognissanti, diventa ghiotta occasione per divertirsi esorcizzando proprio i più irrazionali e ancestrali terrori. Tante cose si possono fare la sera del 31 ottobre coinvolgendo i piccoli di casa. Ecco alcuni lavoretti per bambini da fare con la carta.

    Se avete l’opportunità di organizzare una bella gita per il ponte di Halloween niente di meglio che prenotare un soggiorno in qualche località della penisola in cui si organizzino eventi speciali proprio per questa festività. Oppure… potete restare in casa e invitare amici e parenti per una bella festicciola “da brivido”, con menù e decorazioni in tema. Per addobbare la casa alla perfezione, in modo da farne un perfetto set dal film horror, non è necessario faticare tanto o spendere tanti soldi. Vi basta un po’ di carta, forbici, colla e… fantasia!

    Ghirlande di zucche

    Ghirlande di zucca

    Non è Halloween senza zucche, questo è certo. Potete procurarvi degli ortaggi freschi e lavorarli proprio come fanno in America, svuotandoli della polpa (che potrete usare per preparare deliziose ricette per il vostro speciale menù di Halloween), e intagliandoli in modo da creare una fisionomia spaventosa. Oppure, potreste molto più semplicemente farne della ghirlande. Di carta naturalmente! Ciò che vi serve sono dei fogli di cartoncino arancione, delle forbici, un pennarello nero punta grossa, e dello spago nero. Dovrete creare prima una sagoma a forma di zucca e poi ricalcarla sul cartoncino colorato fino a realizzarne un buon numero, che poi ritaglierete. Su ogni zucca disegnerete una faccina (fate prima il disegno a matita) con il pennarello nero, con occhi e sorriso sdentato, cercando se possibile di differenziarle una dall’altra. Alcune le potete rendere minacciose, altre più allegre. Ricordate di colorare di nero anche il picciolo, che andrà forato in modo da farvi passare lo spago. Infilate tutte le zucche in modo da poter appendere la vostra ghirlanda!

    Piatti di carta “mostruosi”

    Lavoretti piatti di carta

    Non ci si pensa, ma i normali piatti di carta che abbiamo in casa sono perfetti per realizzare delle originali decorazioni di Halloween. Ad esempio, quelli bianchi, semplici, possono trasformarsi in fantasmini volanti. Basterà attaccarci occhi e bocca neri di carta (modello “Urlo” di Münch) e soprattutto delle strisce di carta igienica svolazzanti a mo’ di lenzuolo… Appesi alle pareti faranno un figurone. Piatti arancioni saranno zucche perfette, mentre piatti neri, tagliati a mezzaluna e con delle ali di carta attaccate ai lati saranno inquietanti pipistrelli. Non avete che da sbizzarrirvi!

    Mostriciattoli di carta igienica

    Lavoretti carta igienica

    Anche l’umile carta igienica di fornisce spunti preziosi per semplici lavoretti di Halloween. Potete facilmente realizzare delle piccole mummie, come nella foto. Avvolgendo in modo scomposto nastri di carta intorno al rotolo di cartone e semplicemente inserendo degli occhi rossi di carta o fatti con le puntine che balenino tra le bende. Ma potete anche utilizzare i rotoli vuoti per creare dei mostriciattoli. Ad esempio tingendo il rotolo di verde e disegnando delle faccine. Per completare i mostrini vi serve della carta crespo o del cartoncino con cui potrete realizzare cappelli (un bel cappellaccio da strega, ad esempio), e capelli, braccine e zampe (di ragno).

    Origami di Halloween

    Origami Halloween

    Terminiamo con gli origami, le bellissime creazioni di carta realizzate secondo l’antica tradizione giapponese. I bambini le adorano e farne qualcuna per i vostri addobbi di Halloween è un’ottima idea. Nessuno vi chiede dei capolavori, basterà acquistare della carta adatta per origami in tema halloweeniano, o semplicemente nei colori della Festa, come l’arancio e il nero, e realizzare piccole forme anche molto semplici, come stelline o fiori. Ma anche realizzare una bella zucca o anche dei pipistrelli non è difficile con questa tecnica, se avete buona manualità e pazienza. Esistono poi in commercio delle pubblicazioni con fotografie che spiegano punto per punto come piegare la carta per ottenere la forma desiderata. Sarà un’occasione d’oro per trascorrere un pomeriggio speciale con i bambini… in attesa di Halloween!