Giochi per bambini da fare in estate

da , il

    giochi-estivi-per-bambini

    Giochi per bambini da fare in estate. E’ finalmente arrivato il momento delle vacanze, i bimbi possono trascorrere le giornate all’aperto, approfittando del caldo estivo. Sarebbe un peccato rinchiuderli in casa davanti alla tv, come spesso accade durante la gelida stagione invernale, solo in questo breve periodo dell’anno possono infatti scatenarsi in maglietta e pantaloncini, senza paura di incappare in qualche fastidioso malanno. Ecco allora tanti giochi estivi per bambini in grado di stimolarne corpo e mente, da fare in vacanza, nel giardino di casa o magari nel parco del quartiere.

    Su e giù

    In questo gioco estivo si deve estrarre a sorte un capo, che dovrà essere circondato da tutti gli altri bambini. Non appena il capo urla “Su” i partecipanti devono fare un salto in alto, non appena urla “Giù” accovacciarsi in basso. Il capo può dare i comandi a suo piacimento, velocemente, lentamente, ripetendo lo stesso ordine più volte. Chi sbaglia viene eliminato mentre l’ultimo a rimanere in gioco diventa a sua volta capo.

    Lo spago

    Il gioco dello spago, che può essere svolto in un boschetto o al chiuso, richiede l’utilizzo di un numero di spaghi pari al numero di partecipanti. Gli spaghi dovranno essere molto lunghi e andranno fissati attorno a un albero, dietro il quale si dovrà nascondere un premio. Si deve quindi far passare ogni spago intorno ad altri alberi. A ciascun giocatore va consegnata l’estremità libera dello spago. Il compito del bambino è avvolgerlo fino a trovare il premio. Chi arriva primo a destinazione vince la gara.

    Gli animali dello zoo

    Prima di iniziare a divertirsi con lo zoo, gioco per bambini ispirato agli animali, dovrete sparpagliare per il giardino diversi biscottini. A questo punto sarà necessario dividere i bimbi in gruppi, quindi attribuire a ciascuno il nome di un animale dello zoo e nominare un guardiano per ogni gruppo. I bambini dovranno iniziare a cercare i biscottini, ma prima di raccoglierli dovranno imitare il verso dell’animale che rappresenta il gruppo di appartenenza. A questo punto il guardiano darà il via libera e il biscottino potrà essere raccolto. Vince il gruppo che raccoglie più biscottini.

    Il gioco dell’acqua

    Ecco uno dei più divertenti giochi da fare in estate all’aperto. Si inizia dividendo i bambini in due o più squadre di pari numero, che dovranno disporsi in fila indiana, mantenendo una certa distanza le une dalle altre. Davanti alla fila andrà posizionato un secchio d’acqua, in fondo alla fila un bicchiere vuoto. A questo punto il primo bimbo della fila raccoglie l’acqua dal secchio con le mani, la passa al compagno, che a sua volta la passa a un altro giocatore e così via fino ad arrivare alla fine della fila. L’ultimo bambino deve versare l’acqua rimasta nel bicchiere. Chi riempie per primo il bicchiere vince.

    Dolcetto o scherzetto?