10 giochi Montessori per bambini da 1 a 3 anni

Scopriamo i 10 giochi Montessori per bambini da 1 a 3 anni più belli. Abbiamo selezionato sia giochi fai da te, che si possono creare con materiali di uso comune o riciclati, che giochi acquistabili presso i diversi store o sul web. Tutti ispirati alla filosofia montessoriana per stimolare la creatività dei più piccoli.

da , il

    Ecco 10 giochi Montessori per bambini da 1 a 3 anni. Com’è risaputo, i giochi Montessori sono concepiti per stimolare lo sviluppo sensoriale e la creatività dei bambini, attraverso l’abbinamento di colori, il riconoscimento di suoni, le costruzioni da impilare. Si tratta spesso di giochi semplici, realizzabili anche con il fai da te e materiali di recupero. In alternativa ci sono aziende come Ikea che propongono soluzioni in sintonia con la filosofia montessoriana. Scopriamo allora i giochi Montessori più belli per bambini da 1 a 3 anni.

    Cubi in legno o cartone

    I cubi in legno o in cartone aiutano i bambini a prendere confidenza con forma, grandezza e massa. Possono essere realizzati con il fai da te oppure acquistati. Il gioco consiste nel disporre i blocchi davanti al bambino spostando quelli più grandi in scala con i cubi impilati in posizione centrale, uno sopra l’altro. La torre dev’essere in seguito distrutta dal bambino e i cubi collocati alla sua destra. Dopodiché sarà il bambino a dover rifare la torre.

    Scatola di cartone con nastrini

    La scatola di cartone con nastrini è un gioco Montessori fai da te adatto ai bambini piccoli. Si può realizzare in poche mosse con nastrini, cannucce e una scatola di cartone. Il bambino dovrà tirare i nastri inseriti all’interno della scatola oppure inserirvi le cannucce o altri oggetti. I fori praticati sulla scatola a questo scopo possono essere dipinti di vari colori in modo da stimolarlo ad abbinare il colore delle cannucce o degli oggetti a disposizione con il colore dei fori.

    Set scopa

    Ecco un gioco Montessori per imitare i grandi e al tempo stesso aiutarli a fare le pulizie domestiche, stimolando la voglia di partecipare alle attività pratiche della casa. Si tratta di un set con scopa, paletta, mocio e spazzolone, ideali per i bambini di 3 anni o più grandi.

    Banco di Lavoro con Martello e Sega

    Il Banco di Lavoro con martello e sega di Melissa & Doug è un gioco creativo Montessori perfetto per i bambini di 3 anni. Include 26 pezzi da costruzione, 5 utensili e un banco da lavoro in legno. Ideale per imparare le tecniche di abbinamento, costruzione, e conteggio.

    Scatole con bottoni

    Iniziamo con uno dei giochi Montessori fai da te, semplice da realizzare con materiali di uso comune. Procurati dei bottoni di vari colori, alcune scatole di cartone, carta regalo o carta di riso di colori corrispondenti ai bottoni. Rivesti le scatole con le diverse carte, quindi fai inserire i bottoni nelle scatole di colore corrispondente. (Photocredit:http://itsysparks.com/)

    Piramidi ad anelli Ikea

    Tra i giochi Montessori Ikea ricordiamo le piramidi ad anelli, adatte a bambini ancora piccoli e realizzate in legno e gomma. L’ideale per aiutare i piccoli a riconoscere forme e colori, favorendo lo sviluppo del pensiero logico e della coordinazione.

    Giochi a incastro Ikea

    Sempre Ikea propone simpatici giochi Montessori per 1 anno di età, utili per fare attività Montessori a casa stimolando il riconoscimento di forme e colori. In questo caso vengono stimolate l’attività motoria del bambino e la coordinazione occhio-mano.

    Palestrine per bambini

    In generale le palestrine per bambini sono utili per stimolare lo sviluppo sensoriale e la coordinazione fra occhi e mani. Diverse le aziende che le propongono, fra cui la stessa Ikea con il modello Leka. Possono essere posizionate ovunque, anche nella cameretta in stile Montessori.

    Libri in stoffa

    Tra i giochi Montessori da acquistare ci sono i libri in stoffa, proposti da varie aziende fra cui Chicco, ideali per stimolare la sensibilità tattile, associando l’aspetto fantastico dell’immaginazione. Il metodo Montessori li chiama Silent Book, ovvero libri senza parole, con giochi che stimolano i sensi grazie all’utilizzo di stoffe diverse, sviluppando nel contempo la coordinazione mano-occhio. Possono essere realizzati anche con il fai da te riciclando stoffe di vario genere. (Photocredit: imagineourlife.com)

    Scatole sonore

    Le scatole sonore, o “sound boxes”, sono giocattoli creativi Montessori facilmente realizzabili con le proprie mani, utili per educare i piccoli ad esaminare e riconoscere i suoni. Ci si procura del cartone, si ritagliano delle cornici e su di esse si fissano delle buste piene di materiali diversi. In alternativa si possono utilizzare contenitori di plastica semplici, in cui versare i diversi materiali. L’importante è sigillare bene i contenitori onde evitare che i bimbi ingeriscano il materiale.