Giochi da tavolo fai da te per bambini [FOTO]

da , il

    I giochi da tavolo fai da te per bambini sono una valida alternativa a quelli proposti dal mercato. In questo caso il divertimento è assicurato non solo durante il gioco, ma anche in fase di realizzazione. I bimbi saranno felicissimi di ritagliare, dipingere, incollare e montare i pezzi con le proprie mani, attività che peraltro ne stimolano la creatività. Senza contare il valore didattico dei giochi fai da te da tavolo e dei giochi di società fai da te, utili per attivare la concentrazione, insegnare ai bimbi a lavorare in gruppo e favorire la comunicazione. Ecco allora come realizzare tanti giochi da tavolo per bambini fai da te.

    Tris fai da te

    Ecco uno dei giochi da fare in casa più divertenti, adatto a bambini di tutte le età, persino ai piccolissimi, il tris. Realizzarlo è un gioco da ragazzi, basterà procurarsi del materiale di riciclo e seguire il tutorial. Iniziamo dall’occorrente: cartone, scotch di carta, forbici e tappi di bottiglia.

    Procedete ritagliando un quadrato dal cartone, quindi tagliate due strisce di scotch e disponetele sul cartoncino. Dovrete formare due linee orizzontali e due verticali abbastanza distanti tra loro. Prendete 5 tappi di un colore e 5 tappi di un altro colore a scelta, ora non resta che iniziare il gioco!

    Il tris prevede due giocatori, ognuno dei quali avrà 5 pedine a disposizione. Le pedine possono essere posizionate in orizzontale, verticale o diagonale. I due giocatori devono giocare a turno, disponendo una pedina alla volta. Chi ne mette tre in fila per primo vince.

    Il gioco dei cerchi

    Ecco un altro gioco per bambini, da fare anche in estate, semplice da realizzare, che prevede la partecipazione di due giocatori. Vi basteranno un foglio di carta, una matita, un dado, due tappi di bottiglia colorati.

    Iniziate tracciando 20 piccoli cerchi sul foglio di carta, aiutandovi con i tappi di bottiglia. Dovranno essere disposti uno in fila all’altro. A questo punto il campo da gioco è pronto, basterà sistemare i due tappi di bottiglia alle due estremità e iniziare a giocare.

    Il primo giocatore lancia il dado e fa avanzare il tappo di tanti cerchietti in base al punteggio ottenuto. Quando si incontra il tappo dell’avversario, bisogna retrocedere di tanti cerchi quanti ne sarebbero rimasti da fare se non si fosse incontrato l’avversario. Vince chi riesce per primo a far retrocedere l’avversario al punto di partenza.

    Il gioco delle tabelline

    Ecco un gioco divertente, utile al ripasso delle tanto odiate tabelline. Stampate un tabellone da tombola con i 90 numeri in sequenza e le tessere numerate, quindi incollatele su una base di cartone.

    Preparate i bollini del banco ritagliando il cartone a cerchietti e su ciascuno scrivete le operazioni preferite (5X6, 7X8 ecc.). Riponete i bollini in un sacchetto qualunque e sistemate il tabellone con i diversi accessori in una scatola. Ora non resta che giocare a tombola! E se i giochi da tavola sono la vostra passione, non perdetevi il risiko con oggetti di riciclo, celebre gioco da tavola fai da te.

    Dolcetto o scherzetto?