Giochi bambini: Inter Campus a Milano per aiutare i più piccoli

da , il

    inter campus bambini

    Un’area verde dedicata ai piccoli che possono divertisti giocando a calcio: al Parco Lambro,ecco dove nasce l’Inter campus per volontà di don Colmegna che ha così creato ‘il piccolo villaggio’, il centro d’accoglienza per bambini di diverse nazionalità. Oltre a Don Virginio Colmegna ci sono anche Milly e Massimo Moratti, con Carlotta Moratti, presidentessa dell’organizzazione nerazzurra e Francesco Toldo che si dedica a tempo pieno a Inter Campus, “ovunque andiamo portiamo un sorriso, è un’esperienza fantastica”.

    Don Virginio è felice di questa realtà che descrive come un “progetto cresciuto anche grazie all’amicizia, che punta al superamento dell’esclusione, ai bambini come alla grande speranza. Un segnale anche per la Società più grande, la prova che una città come Milano può costruire la solidarietà”.

    “Sono loro che ci aiutano a non dimenticare la convivenza, ad abbattere le barriere della paura – dice Milly Moratti -, per i bambini è semplice giocare insieme, assorbire le differenze con curiosità, è un peccato che non ci sia più Milanoristorazione, portava nelle mense scolastiche gusti e profumi diversi, lo scambio delle tradizioni anche a tavola era un gioco per conoscersi meglio”.

    “È il primo Inter Campus in Italia – continua – perchè qui c’è una situazione altrettanto difficile come nelle zone dove siamo abituati a lavorare. Abbiamo voglia di farlo, non solo perchè è bello, ma perchè è giusto farlo. Questi bambini fierissimi della loro maglia nerazzurra nuova sono bellissimi, e devo ringraziare mia moglie Milly, che conserva il piacere e la gioia per stare vicina a queste realtà, una cosa non facile in una vita che va veloce”.