Giochi all’aperto con i bambini in autunno

da , il

    Giochi all’aperto con i bambini in autunno

    I giochi all’aperto con i bambini sono il modo migliore per far divertire i più piccoli, trascorrendo del tempo insieme a loro. In autunno, è ancora piacevole stare all’aria aperta, perchè le temperature non sono ancora troppo rigide e la natura è ricca di colori meravigliosi. Chi ha la fortuna di vivere in campagna, potrà organizzare una camminata fra i boschi e i prati, chi, invece, vive in città potrà ammirare la natura negli splendidi parchi e giardini. Ma per rendere il tutto ancor più accattivante, proponete ai bambini questi giochi all’aperto.

    Safari in giardino

    Organizzate insieme ai vostri bambini, un safari nel bosco o in un parco della vostra città. Rendete il tutto più entusiasmante, preparando già dalla sera prima, l’occorrente necessario per l’avventura. Stivali, lenti d’ingrandimento, pinzette, barattoli e un piccolo quadernino ove annotare le scoperte della giornata saranno assolutamente indispensabili. Quest’attività all’aria aperta sarà un ottimo modo per far conoscere al bambino la natura, attraverso la sua diretta osservazione. Setacciate il terreno, per poter osservare meglio piccoli insetti, vermi, formiche e ghiande.

    Frutta nascosta

    Un gioco divertente da fare con bambini con più di 2 anni, è la ricerca alla frutta nascosta. Avvolgete delle foglie secche attorno ad un bastoncino e al di sotto, collocate della frutta di stagione, come un acino di uva, una castagna o una nocciola. Posizionate queste foglie con frutta su un sentiero e fate scoprire al bambino dove sono.

    Guerra con le foglie secche

    Questo gioco piacerà di certo a tutti i bambini, che avranno modo di sfogarsi con i loro amichetti, in mezzo alla natura. Tracciate una linea sul terreno, con l’aiuto di un filo o di un bastone di legno. Create due squadre, di pari numero (possono giocare anche solo due bambini), e disponetele una da una parte del filo e una dall’altra parte. Ogni squadra avrà a disposizione lo stesso numero di secchi, riempiti con foglie secche (decidete pure voi la quantità, in base al numero di giocatori). Partito il via, le squadre inizieranno la loro guerra. Vince chi svuota per prima i secchi, lanciando le foglie nel campo avversario.

    Bird watching

    L’autunno è la stagione ideale per avvistare gli uccelli migratori. Informatevi sulle specie presenti nel vostro territorio e raccogliete alcuni libri e testi che ne parlino, facendoli leggere anche ai vostri figli. Dopodichè organizzate una gita nella natura, per poter avvistare gli uccelli dal vivo, grazie anche all’aiuto di un binocolo.

    Pozioni magiche

    Pozioni magiche e intrugli mostruosi sono fra i giochi preferiti dai bambini, che possono sperimentare così la loro creatività e sporcarsi un pò le mani! L’autunno è la stagione ideale per questo tipo di giochi, complici la grande quantità di foglie secche, ghiande e frutti, che permettono di creare delle mescolanze originali. E poi, non bisogna dimenticare che sta per arrivare la festa più spaventosa dell’anno, Halloween, e quindi un pò di stregoneria non fa male a nessuno!