Giocattoli ecologici per bambini [FOTO]

da , il

    Mai sentito parlare dei giocattoli ecologici per il vostro bambino? Si tratta di una realtà sempre più amata, soprattutto dai genitori attenti all’ambiente e al benessere dei propri figli. I giocattoli ecologici infatti sono realizzati con materiali naturali, come il legno, non trattati con additivi chimici pericolosi per la salute dei piccoli. Un ritorno alle origini, con giocattoli come quelli dei nostri nonni che si divertivano con bambole di pezza e trenini di legno.

    Giocattoli ecologici, belli e buoni

    I giocattoli hanno una funzione di crescita per i nostri bambini: quelli ecologici poi puntano a sviluppare ancora di più la loro fantasia. Qualche esempio? Chi non si ricorda le colorate costruzioni di legno che ci hanno tenuto compagnia per lunghi pomeriggi? Decisamente giocattoli molto diversi da quelli di oggi, a tutta tecnologia, pieni di luci, suoni e colori. Gli eco giocattoli sono realizzati con materiali di recupero e privi di sostanze chimiche pericolose, come quelle derivate dal petrolio. Bellissimi ad esempio i giocattoli ecologici in legno ma anche i giocattoli ecologici in feltro, che consentono ai bambini di manipolare con sicurezza dei materiali senza rischi per la salute. “Il gioco in generale, e soprattutto il gioco simbolico o di finzione, che compare entro i due anni di vita, permette al bambino di esprimere fantasie, emozioni, desideri e conflitti e di elaborarli attraverso l’immaginazione”, dice Antonella Marchetti, professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo e Psicologia dell’Educazione all’Università Cattolica di Milano. I giocattoli ecologici, come peluche realizzati in materiali naturali, sono perfetti per accompagnarli nella crescita e nello sviluppo. Questi giocattoli ecologici sono spesso scelti sopratutto per il benessere dei piccoli, anche alla luce della nuova Direttiva sui giocattoli 2009/48/CE, che sostituisce quella del 1988, arrivata in Italia a marzo che alza gli standard di sicurezza, eliminando le sostanze CMR (Carcinogenic, Mutagenic or toxic for Reproduction), nonostante la possibilità che qualche sostanza potenzialmente tossica, come alcune categorie di ftalati, sia ancora presente nei giocattoli moderni.

    Giocattoli ecologici: carta, legno o stoffa?

    I giocattoli ecologici, possono essere realizzati in tantissimi materiali diversi: ne sono un esempio i servizi da tè di Green Toys , prodotti in California con le bottiglie del latte riciclate ma anche gli Happy Mais, i mattoncini che derivano dall’amido di mais. I giocattoli ecologici come le bambole e i pupazzi possono invece essere realizzati in stoffa naturale, ma anche in carta. Bellissimi ad esempio quelli della linea Fantastic Toys: sono giocattoli molto speciali, interamente realizzati a mano, in materiali poveri, come il cartoncino e la stoffa, sono giocattoli economici e bellissimi! Deliziose casette componibili, che si aprono e rivelano interni perfettamente accessoriati, con piccoli mobili per piccoli inquilini, giardini popolati di animaletti e superbe torte di compleanno con tanto di candeline. E ancora uova di Pasqua ripiene di coniglietti rosa, funghetti e pasticcini che diventano abitazioni da fiaba, matrioske che nascondono bambine con le trecce bionde e le guance rosse. Quando si acquista la confezione dei giocattoli Fantastic Toys, rigorosamente venduti on-line in Italia, per il momento, ci viene recapitato un cartoncino appiattito, in quanto tutte le componenti del gioco sono da ritagliare e montare. Il bello dei giochi da costruire, infatti, è che si rivelano un’attività ludica in grado di coinvolgere l’intera famiglia. Oltre alle creazioni in cartone, Fantastic Toys propone dei dolcissimi peluches di stoffa, morbidi e un po’ vecchio stile, come le bambole in maglia della nostra infanzia.