Giocattoli creativi per bambini [FOTO]

da , il

    I giocattoli creativi per i bambini sono studiati appositamente per aiutarli ad esprimere la loro fantasia ma anche per seguirli nella crescita e dello sviluppo. Si tratta di giocattoli, anche molto comuni, che tengono occupata la loro mente e che li mettono di fronte a piccole difficoltà che li aiutano a crescere. Classiche sono le costruzioni, che permettono ai piccoli di mettere in pratica la loro creatività inventando sempre cose nuove e divertenti ogni giorno. Ricordate poi che non serve cercare giocattoli di ultima generazione o complicatissimi: spesso quelli classici e semplici sono anche i più divertenti ed educativi!

    Giocattoli creativi per bambini, qualche idea

    I giocattoli creativi sono il dono migliore che potrete fare al vostro bambino. Qualche esempio? Sempre amatissime le classiche costruzioni che lo aiutano a sviluppare la manualità ma anche la plastilina da modellare per creare forme e personaggi sempre nuovi. Esistono poi anche moltissimi giocattoli fai da te, che vi potrete inventare con il vostro piccolo. Una vecchia scatola di cartone può diventare una casetta per il piccolo, ovviamente da dipingere e da costruire insieme. Anche la pasta, come maccheroni e penne, può essere pitturata ed usata come perline per creare bracciali e collane. Come vedete molto spesso i giocattoli più economici e classici sono anche i migliori per sviluppare la manualità e la fantasia del vostro bambino. Qualsiasi gioco desideriate acquistare, abbiate cura di verificare sempre che siano dotati del marchio CEE, onde evitare di ritrovarvi con prodotti contraffatti e realizzati in materiali non a norma, pericolosi per la salute del bambino.

    Giocattoli creativi per bambini: i chiodini

    Alzi la mano chi non ha mai giocato con i classici e creativi chiodini! Su una base in plastica – bianca, normalmente – bucherellata e dalla forma geometrica varia (di solito quadrata o rettangolare, ma se ne trovano anche rotonde, a margherita, a cuore ecc.) si “piantano” i chiodini colorati, decidendo di volta in volta quale disegno si intenda formare seguendo lo stesso principio della tecnica collage, o, dal punto di vista visivo, del ricamo a punto croce. Solo che in questo caso, modificare la propria creazione in corso d’opera è facilissimo! Si tratta di un gioco utilissimo per stimolare la creatività e la manualità del bambino, naturalmente, ma è anche istruttivo, poichè comincia a fornirgli un primitivo sistema per classificare nozioni come geometria, ordine, forma, in modo intuitivo e divertente. Nei negozi di giocattoli troverete confezioni con chiodini di grandezze diverse e con forme diverse – a capocchia triangolare o quadrata – per creazioni più o meno complesse.