Gemelli, doppia fatica per i genitori

da , il

    sorelle gemelli

    I Gemelli sono davvero un miracolo della natura. Non avete mai pensato a questi bimbi così speciali che vengono al mondo a pochi minuti uno dall’altro. Negli ultimi anni le gravidanze gemellari sono sempre più diffuse a causa dell’inseminazione artificiale. Questi piccoli hanno un modo tutto loro di comunicare: uno studio, recentemente, ha verificato che i primi discorsi avvengono già dentro la pancia della mamma. Ma crescere due gemelli quanto è faticoso? Scopriamolo insieme e se qualcuno vuole raccontarci la sua esperienza, non deve far altro che lasciare un commento.

    C’è da dire che lo sforzo è unico. Nel senso che nella fatica generale si affrontano tutte in una volta le preoccupazioni di ogni fascia d’età. È vero anche che oltre a essere unico è pure doppio. I Gemelli fanno tutto in tandem: pappa, cacca, malattia, prima parola e molto altro.

    Inoltre, la comunicazione è po’ più complessa. È normale che tardino un pochino a parlare perché di solito sviluppano un linguaggio personale tra di loro. Non dovete preoccuparvi, la mamma ha sempre un canale speciale per capire i suoi bambini.

    I gemelli monozigoti, cioè fecondati da uno stessa cellula ovulo, sono più problematici dal punti di vista dell’educazione perché identici. Tendono a coprirsi e a scambiarsi. Il genitore deve imparare a distinguerli e anche a valorizzare le differenze. Non è facile, ma è un compito che ripaga in gioia e soddisfazione.