Fumo in gravidanza: rischio di problemi psicologici

da , il

    La scioccante verità sul fumo

    Che il fumo in gravidanza facesse male lo sapevamo: più volte infatti vi abbiamo parlato di come questa abitudine, purtroppo non abbandonata anche da molte donne in dolce attesa, possa causare al feto una serie di problemi, anche molto gravi.

    A tutte le possibili conseguenze di questi gesti irresponsabili oggi si aggiunge un nuovo studio che sottolinea come, i figli di madri fumatrici, avrebbero più possibilità di sviluppare sintomi psicotici da adolescenti.

    Lo studio è stato condotto dall’Universita’ di Cardiff e pubblicato sul British Journal of Psichiatry: è sorprendente scoprire come, i figli di mamme fumatrici avrebbero il 20 % di possibilità in più di sviluppare sintomi psicotici, allucinazioni e deliri.

    Le madri che infatti fumano più di 20 sigarette al giorno dovrebbero considerare molto seriamente questa possibilità: anche perché va sottolineato che questo è il primo studio che si concentra su problematiche psicologiche legate al fumo in gravidanza.

    Anche se a volte i ginecologi suggeriscono e concedono al massimo due sigarette al giorno alle donne incinta il nostro consiglio è quello di smettere totalmente: un gesto d’amore per il vostro bambino e per voi stesse.

    Fotografie tratte da

    medicinalive.com stop-tabac.ch mammedomani.blogspot.com