NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Frasi nascita: gli auguri per i neo genitori

Frasi nascita: gli auguri per i neo genitori

Le frasi più belle da dedicare ai neo genitori alla nascita del loro bambino: una lista di congratulazioni molto utile a parenti e amici che spesso non sanno cosa scrivere sul biglietto di auguri

da in Diventare Mamma, Diventare Papà, Neonati, auguri mamma, auguri papà
Ultimo aggiornamento:
    Frasi nascita: gli auguri per i neo genitori

    Ecco le frasi nascita più dolci e carine, ossia gli auguri per i neo genitori che faranno più piacere. Perchè quando nasce un bambino si apre un momento di grandissima gioia per i neo genitori ma anche per tutti coloro che li circondano. Amici e parenti vogliono partecipare alla felicità immensa per l’arrivo di una nuova creatura e oltre al regalo, bisognerà pensare anche ad un biglietto di auguri in cui esprimere tutti i vostri sentimenti e in cui augurare al bambino una vita meravigliosa. Ecco tutte le frasi più belle per un bambino appena nato.

    Se volete sapere cosa scrivere sul biglietto per la nascita di un bambino, ecco una raccolta di frasi di auguri da dedicare in occasione di una nascita:

    • “Nascere, è ricevere tutto un universo in regalo”
      Jostein Gaarder
    • “Prendere la decisione di avere un figlio è importante. E’ decidere di avere per sempre il tuo cuore in giro al di fuori del corpo” Elizabeth Stone
    • “Un neonato rappresenta il convincimento di Dio che il mondo debba continuare”
      Carl Sandburg
    • “Nel momento in cui nasce un bambino, nasce anche la madre. Lei non è mai esistita prima. Esisteva la donna, ma la madre mai. Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo”
      Osho
    • “Le mamme sanno già tutto, ma non lo sanno. Noi dobbiamo convincerle che loro sanno partorire e i loro neonati sanno nascere”
      L. Braibanti
    • “La paternità è l’unica grande esperienza che, pur essendo universale, non è banale”
      J. Conrad
    • “Un bambino è un amore diventato visibile”
      Novalis
    • “Benvenuto tra noi! Che la vita ti sorrida sempre”
    • “Nulla è più bello di una nuova vita che sboccia!”
    • “Questo neonato è il simbolo più vero e concreto dell’amore”
    • “Quando nasce un bambino, nasce anche una mamma”
    • “Avete ricevuto un prezioso dono dal cielo a riempire di gioia e di amore i vostri cuori”
    • “Finalmente sei arrivato. Da oggi il Mondo è un posto migliore, grazie a te”
    • “Auguri alla tua mamma e al tuo papà. Una tenera carezza per te piccolo dolce fiore di primavera”
    • “È un figlio a dare un senso alla vita”
    • “Congratulazioni ai neogenitori! La vostra bambina è così bella che vien voglia di mangiarla di baci”
    • “Non servono mille pensieri, non bastano cento parole per festeggiare la nascita di un piccolo fiore figlia di un grande amore”
    • “Benvenuta piccola principessa! Ti auguro che intorno a te regni solo tanta felicità”
    • “Che meraviglia quando comincia a brillare una nuova stella”
    • “Che il vostro bimbo possa trarre da due splendidi genitori come voi tutta l’energia necessaria per vivere intensamente la vita che lo attende”
    • “Un angelo è sceso dal cielo ed è venuto a trovarvi a casa vostra, benvenuto piccolo”
    • “Il sorriso innocente di un bimbo è l’espressione più viva dell’amore”
    • “Lo avete sospirato, lo avete invocato, lo avete desiderato, ebbene ora è nato!”
    • “I bimbi sono angeli scesi sulla terra per fare miracoli, ti fanno capire che la vita è il dono più bello e cancellano in un attimo tutto il male che c’è stato prima nella tua vita”
    • “Il miracolo si è compiuto ancora. Dall’amore è nata una vita nuova. Dall’amore, ne sono certa, essa trarrà l’energia necessaria per crescere”
    • “La felicità radiosa di questo giorno e la sua luce accompagnino vostro figlio per tutta la vita”
    • “Anche se vi aspettano notti insonni…sono sicuro che siete disposti a non dormire tutta la vita, ed essere comunque felici, per la nuova stella che si è posata nei vostri cuori”
    • “Sei arrivato come un fascio di luce che penetra l’oscurità della notte”
    • “La vostra casa risuonerà di grida, di risate, di sorrisi. Se ciò è possibile, sarà sempre più un nido di cui bandiera è l’amore vero”
    • “Alcuni dicono che la felicità bisogna cercarla lontano; altri dicono che dimora vicino, nella casa; ma la felicità perfetta è nella culla di un bimbo nato dall’amore”
    • “Quando sei nato hai illuminato la mia vita con la tua ed anch’io sono rinata assieme a te”
    • “Ora che hai spalancato gli occhi, ama e sarai l’artefice d’un capolavoro infinito frutto della tua innata genialità”
    • “Chi ha un nipote, ha un legame con il futuro”
    • “Benvenuto nipotino mio, sei appena arrivato e già riempi di gioia i miei giorni
    • “I figli sono il miracolo della vita. I nipoti la felicità dei nonni”
    • “Mio caro nipote, hai risvegliato tante emozioni dimenticate, difficili da esprimere a parole”
    • Ti ho generato col solo pensiero figlio
      e non sei mai sceso nel mio corpo come una buona rugiada.
      Però sei diventato un’ape laboriosa, hai fecondato tutto il mio corpo
      e a mia volta son diventato tuo figlio, figlio del tuo pensiero.
      Forse, quando morirò, partorirò tutta la dolcezza che mi hai messo nel primo sguardo
      perché figlio, ti ho guardato a lungo, ma non ti ho mai conosciuto.
      Figlio figlio mio sognato, figlio ti ho solo pensato
      non sei mai sceso nel corpo come una buona rugiada
      ti ho guardato a lungo, ma non ti ho conosciuto mai.
      Alda Merini
    • I vostri figli non sono figli vostri. Sono i figli e le figlie del desiderio che la vita ha di sé stessa. Essi non provengono da voi, ma attraverso di voi.
      E sebbene stiano con voi, non vi appartengono.
      Potete dar loro tutto il vostro amore, ma non i vostri pensieri. Perché essi hanno i propri pensieri.

      Potete offrire dimora ai loro corpi, ma non alle loro anime. Perché le loro anime abitano la casa del domani, che voi non potete visitare, neppure nei vostri sogni.
      Potete sforzarvi di essere simili a loro, ma non cercare di renderli simili a voi.
      Perché la vita non torna indietro e non si ferma a ieri.
      Voi siete gli archi dai quali i vostri figli, come frecce viventi, sono scoccati.
      L’Arciere vede il bersaglio sul percorso dell’infinito, e con la Sua forza vi piega affinché le Sue frecce vadano veloci e lontane.
      Lasciatevi piegare con gioia dalla mano dell’Arciere. Poiché così come ama la freccia che scocca, così Egli ama anche l’arco che sta saldo.
      Khalil Gibran

    • Persone male informate
      O più bugiarde del diavolo
      Dicono che tu sei nato
      Sotto a una foglia di cavolo!
      Altri maligni invece
      Sostengono senza vergogna
      Che sei venuto al mondo
      A bordo di una cicogna!
      Se mamma ti ha comperato
      Come taluni pretendono
      Dimmi: dov’è il negozio
      Dove i bambini si vendono?
      Tali notizie sono
      Prive di fondamento:
      Ti ha fatto la tua mamma
      E devi essere contento!
      Gianni Rodari
    • Sai da dove vieni?
      … vicino all’acqua d’inverno
      io e lei sollevammo un rosso fuoco
      consumandoci le labbra
      baciandoci l’anima,
      gettando al fuoco tutto,
      bruciandoci la vita.
      Così venisti al mondo.
      Ma lei per vedermi
      e per vederti un giorno
      attraversò i mari
      ed io per abbracciare
      il suo fianco sottile
      tutta la terra percorsi,
      con guerre e montagne,
      con arene e spine.
      Così venisti al mondo.
      Da tanti luoghi vieni,
      dall’acqua e dalla terra,
      dal fuoco e dalla neve,
      da così lungi cammini
      verso noi due,
      dall’amore che ci ha incatenati,
      che vogliamo sapere
      come sei, che ci dici,
      perché tu sai di più
      del mondo che ti demmo.
      Come una gran tempesta
      noi scuotemmo
      l’albero della vita
      fino alle più occulte
      fibre delle radici
      ed ora appari
      cantando nel fogliame,
      sul più alto ramo
      che con te raggiungemmo.
      Pablo Neruda

    Un piccolo aiuto anche a mamma e papà o agli altri parenti che vogliono annunciare la nascita del bambino:

    • “Un nuovo sorriso è arrivato nella vostra casa, quanta emozione regala la sua presenza”
    • “Ecco un nuovo nato da ammirare. Quant’è bella la vita, il nostro cuore è già in festa”
    • “È arrivato! Oggi è un giorno speciale, è nata una meravigliosa creatura che ci darà la gioia che l’intero mondo non ci potrà mai dare”
    • “Un bambino che nasce è un piccolo angelo che ha rinunciato alle ali per venire tra di noi e portare pace e felicità. Oggi è nato un bimbo. Un angelo è tra di noi e la felicità di questa giornata non ha eguali”

    Dopo aver pensato alla frase di auguri per la nascita, ecco i regali giusti per far sentire ai neo genitori e al nuovo arrivato tutto l’affetto possibile. Se invece volete andare su un’idea classica, ecco i fiori giusti da portare ad una mamma che ha appena avuto il suo bambino.

    1692

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Diventare MammaDiventare PapàNeonatiauguri mammaauguri papà
    PIÙ POPOLARI