Filastrocche per Carnevale

da , il

    Carnevale bambini

    Carnevale è ormai alle porte: i vostri bambini avranno già deciso da cosa travestirsi. Per passare in allegria questi pomeriggi tra coriandoli e frittelle oggi vi propongo due filastrocche in tema per i vostri bambini: la prima si intitola Viva i coriandoli di Carnevale di Gianni Rodari e la seconda è La canzone delle mascherine. Colombina, Arlecchino, Pulcinella: sono i personaggi che popolano questo periodo le strade delle nostre città e le filastrocche più famose.

    Viva i coriandoli di Carnevale

    Gianni Rodari

    Viva i coriandoli di Carnevale,

    bombe di carta che non fan male!

    Van per le strade in gaia compagnia

    i guerrieri dell’allegria:

    si sparano in faccia risate

    scacciapensieri,

    si fanno prigionieri

    con le stelle filanti colorate.

    Non servono infermieri

    perchè i feriti guariscono

    con una caramella.

    Guida l’assalto, a passo di tarantella,

    il generale in capo Pulcinella.

    Cessata la battaglia, tutti a nanna.

    Sul guanciale

    spicca come una medaglia

    un coriandolo di Carnevale.

    La canzone delle mascherine

    Un saluto, a tutti voi;

    dite un po’ chi siamo noi?

    Ci guardate e poi ridete?

    Oh! mai più ci conoscete!

    Noi scherziam senza far male,

    Viva, viva il Carnevale!

    Siamo vispe mascherine,

    Arlecchini e Colombine,

    diavolini, follettini,

    marinai

    bei ciociari

    comarelle

    vecchierelle:

    noi scherziam senza far male,

    viva, viva il Carnevale!

    Vi doniamo un bel confetto,

    uno scherzo, un sorrisetto;

    poi balliamo

    poi scappiamo.

    Voi chiedete:

    Ma chi siete?

    Su pensate,

    indovinate.

    Siamo vispe mascherine,

    Arlecchini e Colombine,

    diavolini, follettini,

    marinai

    bei ciociari

    comarelle

    vecchierelle:

    noi scherziam senza far male,

    viva, viva il Carnevale!