Filastrocche per bambini sulla Befana e sull’Epifania

da , il

    Befana bambini filastrocche

    Oggi vi vogliamo proporre le più belle filastrocche sulla Befana per i vostri bambini: questa festa è molto sentita in tante parti di Italia dove i piccoli la notte del 6 gennaio aspettano la vecchietta in sella alla sua scopa con i doni e i dolci per chi è stato buono. Un momento molto speciale per loro che potrete anche festeggiare con queste divertenti poesie, perfette per celebrare una ricorrenza così importante. Un’idea anche per passare questi freddi pomeriggi in casa con i vostri piccoli, raccontando loro la storia della vecchina che porta loro i doni.

    Giungerà all’Epifania

    M’han detto: “la Befana

    non è poi tanto lontana,

    sulla scopa è già per via

    giungerà all’Epifania!

    Porterà pei bimbi buoni

    chicche, dolci, panettoni

    e milioni di altri doni”.

    Lietamente la calzetta

    preparai con grande fretta:

    la Befana qui passò

    la mia casa visitò

    tutto questo mi portò…

    I cammelli dell’Epifania

    Epifania, nell’aria quieta

    guizza la coda d’una cometa

    ferma all’ingresso d’una capanna

    dove dolcissima canta una mamma.

    Canta una mamma, lunghi ha i capelli,

    immensi gli occhi tranquilli e belli,

    lunghi capelli come di seta,

    come la coda della cometa.

    E tre cammelli, lungo la via

    giungono proprio all’Epifania.

    Tre re, tre magi portan con loro

    in dono: mirra, incenso e oro.

    Incenso mirra e una coppa d’oro

    per un minuscolo, grande tesoro.

    Anche se lunga, dolce e’ la via

    ai tre cammelli dell’Epifania.

    La Befana da una stella

    La befana è una nonna

    che sorveglia tutti i bimbi

    perchè giochino e sorridano

    siano sereni e salterelli.

    La befana vien di notte

    porta a tutti cose belle:

    ai più tristi un sorriso

    a chi e’ solo compagnia.

    Nella sua calza

    che vola nel celo

    non ci sono caramelle

    ma porta i baci delle stelle.

    I baci delle nonne

    che private dei nipoti

    li proteggono da lontano

    perchè giochino e sorridano

    siano sereni e salterelli.