Filastrocche per bambini per imparare gli animali

da , il

    animali fattoria

    Le filastrocche per bambini servono a imparare cose molto elementari. Il vostro bambino fa fatica a distinguere gli animali? Bene, allora ci sono delle rime adatte a lui, per imparare divertendosi. Quali sono gli abitanti del prato? Ci sono le farfalle, le formiche, i grilli e i bruchi. Il leopardo invece dove vive? E chi è il Re della foresta? Di seguito trovate cinque filastrocche dedicate al mondo degli animali e al loro ecosistema. Divertitevi a leggerle con i vostri bimbi, se avete figli con un’età compresa tra i 4 e gli 8 anni. E poi non dimenticatevi di portarli almeno un pomeriggio allo zoo.

    Gli abitanti del prato

    Sopra un cavolo cappuccio

    rintanata in un cantuccio

    si è posata una farfalla

    mezza bianca e mezza gialla.

    Tante uova piccoline

    che somigliano a perline

    sulle foglie ha sparpagiato

    ed il volo ha poi spiccato.

    Ad un cespo d’insalata

    or sta dando la scalata

    un bruchetto verdolino

    con due corna sul capino.

    La scalata è faticosa,

    il bruchetto si riposa.

    mangia un poco d’insalata,

    poi riprende la scalata

    (G.Martini)

    Il Leopardo

    C’era nell’Africa un leopardo

    giovane, allegro, molto bugiardo.

    Faceva scherzi, non uno ma tanti,

    e li faceva a tutti quanti.

    E una notte, una notte stellata,

    grida il leoardo, con voce alterata:

    - Aiuto, aiuto! Presto accorrete!

    Mi sono impigliato dentro una rete!

    Sarà uno scherzo, uno fra i tanti,

    pensan leopardi, zebre, elefanti.

    E così avvenne che fu catturato

    e nello zoo ben presto ingabbiato,

    ove ripensa con pena sincera

    alle savane dell’Africa nera.

    (E. Fortis de Hieronymis)

    Mangiare allo zoo

    Allo zoo oggi è tutto strano

    per gli errori del guardiano.

    L’elefante non riesce

    a gustare certo il pesce.

    E’ la foca assai seccata:

    d’erba fresca ha una manciata!

    Il leone di rabbia è pieno:

    che può farsene del fieno?

    Sbalordita la capretta

    guarda il pasto: una bistecca!

    (A.Torelli)

    Filastrocca degli animali

    Con le zampe o con le ali,

    colorati o grigio spento,

    chi più veloce, chi più lento,

    chi terrestre, chi marino,

    chi più grande, chi piccino,

    con gli artigli o con i denti,

    sparsi per i continenti,

    son con noi su questa terra:

    non facciamogli la guerra!

    Filastrocca del Topino

    Gatta, gattina,

    il topo è in cucina:

    poi va sotto il letto,

    e trova un confetto,

    il confetto è troppo grosso,

    lui cade nel fosso,

    il fosso è profondo,

    e va fino in fondo.

    Poi salta sul muro,

    ma è troppo duro,

    si tuffa nel secchio

    che sembra uno specchio

    e cade nell’acqua

    che lava e lo sciacqua.

    Ma appena lavato,

    il povero topo,

    è bell’affogato.

    (di Filastrocche)