Filastrocche per bambini della buonanotte

bambini filastricche buonanotte

Le filastrocche per bambini non sono solo educative e divertenti, ma possono essere anche dei validi strumenti per impostare delle regole o delle abitudini nella vita dei piccoli. Ci sono, infatti, filastrocche per aiutare il bambino a mangiare, per imparare i mesi e i giorni della settimana e per fare la nanna. In quest’articolo trovate ben 3 rime della buonanotte, le più famose in assoluto. Se il vostro piccolo non vuole dormire, provate con questo vecchio metodo che, associato alla lettura di una favola, è quasi sempre la ninna nanna migliore.

Stella stellina

Stella stellina
La notte si avvicina.
La fiamma traballa,
la mucca è nella stalla,
la mucca col vitello,
la pecora e l’ agnello,
la chioccia coi pulcini,
la mamma coi bambini.
Ognuno ha la sua mamma,
e tutti fan la nanna!

Ninna nanna, ninna oh

Ninna nanna, ninna oh,
questo bimbo a chi lo do?
Lo darò alla befana
Che lo tiene una settimana.
Lo darò al’ uomo nero
Che lo tiene un anno intero.
Lo darò all’uomo bianco
Che lo tiene finchè è stanco.
Ma lo tiene la sua mamma
Se lui adesso fa la nanna.
Ma lo tiene il suo papà
Se la nanna adesso fa.

Fate la nanna, coscine di pollo

Fate la nanna, coscine di pollo,
la vostra mamma vi ha fatto un gonnello
e ve l’ha fatto con lo smerlo in fondo,
fate la nanna, coscine di pollo.
Fate la nanna, possiate dormire,
il letto è fatto di rose e di viole
e la coperta di lana sottile
fate la nanna, begli occhi di sole.
Fate la nanna, un bel sonno faremo,
un sonno lungo, e poi mi vo’ destare:
fate la nanna, un bel sonno faremo,
un sonno lungo e poi ci desteremo.
Ninna nanna, ninna, nanna,
il bambino è della mamma,
della mamma e di Gesù,
il bambino non piange più.

Segui Pour Femme

Domenica 15/01/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su