Festa della mamma: tanti lavoretti con il cartoncino [FOTO]

da , il

    Per la festa della mamma, per regalare qualcosa di davvero unico, perché non puntare sui lavoretti con il cartoncino. Tante possibilità e idee originali per stupire la mamma con un pensiero su misura per lei. Dai biglietti fino alle ghirlande, passando per i cuori e le decorazioni fai da te, non c’è limite alla fantasia.

    I biglietti fai da te

    Un classico dei lavoretti, per la festa della mamma e non solo, i biglietti fai da te sono facili da realizzare e di grande effetto. Con il cartoncino e la giusta dose di fantasia, si possono creare biglietti pop up, da fare sovrapponendo, in un biglietto a libro, due fogli di cartoncino, sul secondo dei quali ritagliare la forma o la scritta di auguri preferita.

    Oltre alle versioni pop up, di sicuro impatto, ci sono altri mille modi di declinare il biglietto di auguri in cartoncino per la festa della mamma. Si possono ritagliare forme diverse dal classico rettangolo, come cuori o stelle, fiori o farfalle, da completare con una poesia o una frase d’augurio e da impreziosire con applicazioni in cartoncino, strass o altri dettagli originali.

    Un altro modo divertente per confezionare un biglietto di auguri per la mamma è quello di creare un ventaglio con il cartoncino colorato nascondendo dietro ogni piega un messaggio divertente o una frase affettuosa.

    Cuori, fiori, stelle e chi più ne ha più ne metta. Un biglietto originale potrebbe racchiudere più di uno di questi elementi o, per non farsi mancare nulla, addirittura tutti. Come? Magari realizzando un cuore con il cartoncino rosso, sovrapponendo due fogli e ritagliando la forma del cuore da entrambi, per poi unirli per un lato. All’interno del cuore si possono scrivere frasi d’auguri e il tutto si può completare con altri elementi in cartoncino colorato, come fiorellini che spuntano o stelline che si appoggiano sul cuore.

    Ghirlande decorative

    Ghirlande da appendere alla porta di casa, ma anche da utilizzare come centrotavola creativi e insoliti. A colpi di cartoncino colorato, di pon pon e di fiori di carta si possono creare splendide ghirlande da regalare alla mamma in occasione della sua festa.

    Fiori, ma non solo. Anche le impronte delle mani, fatte sul cartoncino colorato o su quello bianco successivamente dipinto con pennarelli o tempere, matite colorate o pennelli, se vengono disposte a raggera e fissate con il nastro adesivo (o con la pinzatrice con il supporto di un adulto) possono comporre una ghirlanda personalizzata davvero unica nel suo genere.

    Festa della mamma: lavoretti per i bambini piccoli

    Dolcetto o scherzetto?