Festa della mamma, le torte più golose

da , il

    Torte Festa della mamma

    La Festa della Mamma si avvicina anche per questo 2012, occasione ideale per trascorrere una domenica speciale in famiglia, che siamo figli grandi o piccoli. Per i bambini, naturalmente, il prossimo 13 di maggio sarà un buon momento per regalare alla mamma un piccolo pensiero, magari un bel lavoretto fatto con le loro manine, o una poesia, un disegno o semplicemente un bigliettino d’auguri scritto con il cuore. Ci sono svariati modi per trascorrere al meglio, in modo indimenticabile, la Festa della mamma, ma qualunque sia il vostro programma, certamente non potrà mancare un bel dolce ad hoc, fatto proprio per lei. Ecco tre semplicissime ricette di torte, tutte golose, decorative e perfette per questa bellissima festività. Vediamole.

    Festa della mamma: la torta di rose

    La Torta di rose è un vero e proprio classico, una ricetta facile per un dolce estremamente delicato e decorativo. Vediamo come prepararla.

    Ingredienti

    Per l’impasto

    • 500 g di farina 00
    • 1 bustina di lievito di birra
    • 100 g di zucchero
    • 1 bustina di vanillina
    • 2 uova
    • 70 g di burro
    • 120 ml di latte
    • sale

    Per la farcitura:

    • 150 g di zucchero
    • 150 g di burro
    • sale

    Preparazione:

    In una terrina mescolate farina e lievito di birra, poi versare lo zucchero, la vanillina e un cucchiaio di sale, alla fine unire le uova e il burro fuso. Amalgamare gli ingredienti e aggiungere a mano a mano il latte tiepido. Continuare a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Fate lievitare al coperto per 30 minuti circa. Ora potete preparare la farcitura montando con una frusta elettrica il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero e un pizzico di sale, fino ad ottenere una spuma. Stendere quindi l’impasto ormai lievitato con un mattarello formando un rettangolo di 50 cm X 20 cm e 1,5 cm circa di spessore. Spalmate la crema di burro e zucchero sul rettangolo di impasto poi arrotolarlo su se stesso dal lato più lungo. Con un coltello tagliate il rotolo ottenuto in fette di 4 cm circa di lunghezza. Imburrate una teglia rotonda e appoggiarvi le fette disponendole a forma di rosa (una al centro e le altre intorno). Fate lievitare ancora per 30 minuti poi infornate in forno già caldo (180°) per 30 minuti circa.

    Festa della mamma: la torta a cuore

    La torta cuore di mamma è una semplice torta con panna e fragole, ma la sua peculiarità sta nell’avere una dolcissima e romantica forma a cuore, perfetta per festeggiare la nostra mamma. Ecco la ricetta:

    Ingredienti
    • 185 g di zucchero
    • 1 bustina di vanillina
    • Mezza bustina di lievito per dolci
    • 70 g di amido di frumento
    • 4 uova
    • 130 g di farina
    • 1 preparato per crema pasticcera
    • 400 g di fragole fresche
    • 200 ml di latte
    • La scorza grattugiata e i succo di 1 limone e
    • 3 cucchiai di maraschino (facoltativo)
    • 150 ml di panna da montare

    Preparazione

    Sbattete i tuorli delle uova con 100 g di zucchero e la vanillina fino a farne un composto spumoso. A parte montate a neve gli albumi, aggiungete 50 g di zucchero e poi incorporateli delicatamente allo zabaione. Unite la farina, l’amido e il lievito mescolando fino a creare un impasto omogeneo. Quindi prendete una teglia a forma di cuore, foderatela con carta forno e versateci l’impasto, quindi infornate per mezz’ora a 175°. Mentre la torta cuoce, preparate la crema pasticcera aggiungendo il latte al preparato, poi frullate nel mixer 200 g di fragole e unite la purea alla crema aggiungendo anche la scorza del limone. Ora dovete preparare uno sciroppo mettendo a bollire 200 ml d’acqua con 25 g di zucchero, a cui aggiungerete, una volta raffreddato, il maraschino e il succo del limone. Ora tagliate a fettine le fragole avanzate e lasciatele macerare nello sciroppo. Intanto la torta sarà pronta. Sformatela e lasciatela raffreddare, quindi tagliatela in tre strati che farcirete con lo sciroppo e la crema. Una parte delle fragole sciroppate le sistemerete in mezzo, ovvero sopra il secondo strato. Quanto alla parte superiore, dopo averlo bagnato con lo sciroppo e coperto con la crema, andrà decorato con le fragole rimaste e ciuffetti di panna montata. Et voila, il vostro cuore di mamma è pronto!

    Festa della mamma: la crostata di frutta

    La crostata di frutta è un dolce sempre molto gradito da grandi e piccini, e peraltro perfetto per il prossimo 13 maggio, dato che siamo in primavera ed è arrivata tanta ottima frutta di stagione. Ecco come prepararla.

    Ingredienti :

    • Pasta frolla pronta
    • Frutta fresca come banane, fragole, kiwi ecc.
    • 2 fogli di gelatina
    • Fagioli secchi o riso

    Per la crema:

    • 1/2 L di latte
    • 2 uova (solo il tuorlo)
    • 4 cucchiai di zucchero
    • 2 cucchiai di farina
    • 1 scorza di limone

    Preparazione:

    Imburrate e infarinate una teglia di 22 cm circa di diametro. Mettete a bagno nell’acqua la gelatina e dopo qualche minuto strizzatela e fatela sciogliere in un tegamino. Stendete la pasta ottenendo uno spessore di 1/2 cm e ritagliate un disco un po’ più grande della teglia. Adagiatelo con cura nella teglia e bucherellatene con una forchetta il fondo. Posizionate il disco di carta da forno e dentro a questo i fagioli o il riso. Infornate a 180°C per 20 minuti. Intanto preparate una crema pasticcera procedendo in questo modo: fate scaldare il latte con la scorza di limone. In una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero finché diventano bianchi, unite la farina mescolando bene e versatela nel latte. Rimestate con cura in modo che la crema non attacchi e quando si addensa spegnete subito. Lavate, asciugate e tagliate la frutta per la decorazione. Affettate le banane e cospargetele di limone perché non si ossidino, fate lo stesso con mele, pere e kiwi. Lavate e asciugate fragole, lamponi, more o ribes. Quando la frolla è cotta togliete i fagioli e la carta, lasciatela raffreddare e sfornatela su un piatto di portata. Versate all’interno la crema pasticcera e livellatela. Decora a piacere con la frutta e spennellate con la gelatina.