Festa del Papà: le ricette più golose per celebrarla

da , il

    Ricette Festa del papa

    Oggi celebriamo la Festa del papà, una data importante, che, come indicato sul calendario del 19 marzo, coincide con il ricordo di quel San Giuseppe, “padre di tutti i papà”. Ecco che, perciò, in famiglia tutte le attenzioni sono dedicate all’uomo di casa. E’ giusto e doveroso festeggiare il papà, o babbo (come i bambini chiamano il genitore maschio in molte regioni d’Italia), figura a volte un po’ in ombra rispetto a quella materna. Abbiamo assistito ad una progressiva rivalutazione del ruolo centrale del padre nell’educazione e nella cura dei figli, addirittura nel percorso della gravidanza, molti uomini vivono questa esperienza in simbiosi con la propria compagna.

    Non è certo ancora raggiunta la totale parità e interscambiabilità dei ruoli, del resto sarebbe, forse, impossibile, però tanta strada è stata fatta. Sarete d’accordo con me che non esiste nulla di più tenero di un padre amorevole che coccola il suo bambino. E allora, perché non farlo felice prendendolo… per la gola? Oggi vi proponiamo qualche semplice ricetta per mettere insieme un bel pranzetto che, magari, si concluda in gloria con le classiche frittelline (o zeppole) di San Giuseppe!

    Ricette per la Festa del papà: tortelli al salmone affumicato e limone

    Ecco un primo piatto delizioso, dal gusto delicato e saporito insieme, proprio perfetto per la Festa del papà: i tortelli al salmone affumicato e limone. Vediamo come prepararli.

    Ingredienti (per 4):

    • 500 g di tortelli di magro
    • 8 fettine di salmone affumicato
    • 2 cucchiai di latte
    • ½ limone (la scorza)
    • 200 ml di panna liquida

    Preparazione:

    Dopo aver lavato il limone e aver ricavato la scorza di metà frutto, tagliatela a striscioline molto sottili, avendo cura di eliminare la parte bianca amara. Tagliate e tocchetti sei fettine di salmone e mettetele nel mixer insieme alla panna (100 ml), al latte e a poco sale e frullate per ottenere una crema. Versate la salsa in una padella, unitevi il resto della panna e scaldatela un pochino (giusto 1 minuto) senza farla bollire. Intanto cuocete i vostri tortelli e quando saranno al dente, versateli nella padella, mescolate, quindi unite le strisce di limone e mantecate per bene. A questo punto potete servire nei piatti, guarnendo (specialmente la porzione del festeggiato), con una bella rosellina di salmone.

    Ricette per la Festa del papà: polpettine di agnello aromatiche

    Ecco una variazione su una ricetta tanto semplice quanto gustosa e apprezzata da tutti: le polpette di agnello, in una versione un po’ esotica. Vediamo come prepararle.

    Ingredienti (per 4):

    • 500 g di polpa d’agnello macinata
    • 1 cucchiaio di yogurt
    • 1 tuorlo
    • 1 cucchiaino di semi di cumino
    • 2 cucchiaini di cumino in polvere
    • ½ cucchiaio di curcuma
    • 1 spicchio d’aglio
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • 6 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva

    Preparazione:

    Mettete il macinato d’agnello in una terrina, e unitevi il tuorlo, lo yogurt, il cumino in polvere e i semi, la curcuma, l’aglio schiacciato e 1 pizzico di sale. Mescolate formando un bell’impasto omogeneo e cominciate a ricavare tante piccole polpette rotonde, che metterete a rosolare nell’olio a fuoco vivo per 5 minuti circa. Quando saranno rosolate, versate sulle polpette il vino, abbassate un po’ la fiamma e proseguite con la cottura per altri 10 minuti, fino a completo assorbimento del liquido. Servite calde, fragranti e profumate.

    Ricette per la Festa del papà: le frittelle di San Giuseppe

    Ecco la semplice e deliziosa ricetta delle frittelle di San Giuseppe, da gustare tutti insieme!

    Ingredienti
    • 100 g di riso
    • 50 g di farina
    • 3 uova
    • 500 ml di latte
    • 1 limone (la scorza grattugiata)
    • Zucchero
    • Cannella
    • Zucchero a velo
    • Olio per la frittura (meglio mais o arachide)

    Preparazione

    In una pentola fate cuocere il riso nel latte, a fuoco dolce. Quando sarà pronto, lasciatelo intiepidire, quindi unitevi le uova, la farina, la scorza del limone, la cannella e lo zucchero. Mescolate bene quello che sarà il composto delle vostre frittelle, e fatelo riposare per un’ora buona. Trascorso il tempo, mettete una padella capace piena d’olio sul fuoco e fate scaldare. Quando sarà a temperatura, prendete l’impasto e formate tante palline con l’aiuto del cucchiaio, immergendole una ad una nell’olio bollente. Friggete voltando per bene le palline, in modo che risultino perfettamente dorate da tutte le parti. Scolatele su carta assorbente e spolveratele di zucchero a velo.