Festa del papà, le canzoni più belle da dedicare [VIDEO]

da , il

    festa papa poesie

    Tra poco si celebra la Festa del papà e oggi vi vogliamo proporre le canzoni più belle da dedicare ad una delle persone più importanti nella vita di un bambino. Il papà è la figura forte e di riferimento dei vostri piccoli: in particolare oggi vi proponiamo il testo e il video di “Sei forte papà!” di Gianni Morandi e “Mi scappa la pipì papà” di Pippo Franco, due canzoni cult e storiche dedicate al papà! Ovviamente non perdete anche tutti i disegni da colorare e stampare per un dono originalissimo che i vostri piccoli potranno fare al loro papà!

    Sei forte papà! di Gianni Morandi

    Gli animali non hanno ombrello

    e non portano mai il cappello

    piove tanto e si sono bagnati

    sono già tutti raffreddati

    che si fa ? Chi li aiuterà ?

    Quel gufo con gli occhiali che sguardo che ha

    Lo prendi papà ? Si !

    La lepre in tuta rossa che corse che fa !

    La prendi papà ? Si !

    Quel canarino si è ferito e non lo lascio qua !

    Lo prendi papà ? Lo prendo se vuoi così guarirà

    Quel ghiro dormiglione sbadiglia di già !

    Lo prendi papà ? Si !

    Quel topo campagnolo trasloca in città !

    Lo prendi papà ? Si

    Ma questa mia roulotte mi sembra l’Arca di Noè però ci si sta

    stringendosi un po’ !

    Sei forte papà !

    E questi poveri animali

    ora che piove

    non ho il coraggio

    di abbandonarli così…

    Quel picchio col martello che buchi che fa !

    Lo prendi papà ? Si !

    Quel grillo chiacchierone che chiasso che fa !

    Lo prendi papà ? Si !

    Ma questa mia roulotte mi sembra l’arca di Noè però ci si sta

    stringendosi un po’ !

    Sei forte papà ! Stringendosi un po’ !

    Mi scappa la pipì papà di Pippo Franco

    Con i nostri chiar di luna

    Quando al cinema si va

    Il bambino mio fa festa

    E un po’ anche il suo papà

    Ma nel buio sul più bello

    Lui ti dice così

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Non ne posso proprio più io la faccio qui

    Invitati a un matrimonio

    Eleganti siamo qua

    Io mia moglie ed il bambino

    Con gli sposi sempre là

    Ma allo scambio dell’anello

    Lui ti dice così

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Non ne posso proprio più io la faccio qui

    Allo stadio c’è fermento

    Con mio figlio sempre qua

    Ho giocato la schedina

    La mia vita cambierà

    Ma al momento del rigore

    Lui ti dice così

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Non ne posso proprio più io la faccio qui

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì

    Mi scappa la pipì papà

    Non ne posso proprio più io la faccio qui

    Non ne posso proprio più io la faccio qui

    Mi scappa la pipì

    Papà

    Dolcetto o scherzetto?