Festa dei nonni, idee regalo per festeggiarli [FOTO]

da , il

    Il 2 Ottobre si celebra la Festa dei nonni, istituita ufficialmente solo nel 2005, nel giorno in cui la tradizione cattolica celebra gli Angeli Custodi. Quanto mai azzeccata, la scelta di questa data, visto che molti bambini vedono nel nonno e nella nonna figure protettive e rassicuranti, esattamente come degli angioletti premurosi che vegliano su di loro. Ebbene, visto che il tempo c’è, perché non cominciare a pensare ad un regalo pensato e confezionato con amore, per ringraziare degnamente di tanta affettuosa e costante dedizione? Piccoli pensieri fatti dalle manine dei nipotini, con l’aiuto di mamma e papà, per dire “vi vogliamo bene”, semplicemente. Non potranno che riempirli di gioia! Vediamo insieme qualche idea regalo carina e facile da realizzare.

    L’albero genealogico

    Su un grande foglio disegnate la sagoma di un albero. All’interno dovete sistemare le foto dei membri della vostra famiglia o, se preferite, disegnare i vostri ritratti, in questo modo: in alto i 4 nonni (materni e paterni) con il loro nome scritto per intero e le date di nascita sotto il riquadro, da questi fate partire delle rette verso il centro dell’albero, dove posizionerete le foto (o i ritratti) di mamma e papà. Infine, dai genitori, si giungerà ai nipotini, o al nipotino. Se il bambino è bravo nel disegno sarà uno scherzo per lui realizzare questo cartellone, e l’effetto sarà splendido. Ma anche con le foto verrà benissimo. Per i nonni sarà un’emozione!

    L’album dei ricordi

    Acquistate un album di fotografie – in alternativa potete anche realizzarlo voi genitori con l’aiuto dei vostri figli – e riempitelo con tutte le più belle foto vostre e dei nonni che riuscite a trovare. Sono molto d’effetto anche gli assemblaggi e i puzzle, con uno scanner e il pc sarà un gioco da ragazzi. Sotto ad ogni immagine potete scrivere una frase commento, sia voi figli che i nipoti. Potete rendere particolarmente vivace questo album dei ricordi intervallando foto tenere o commoventi a immagini buffe o rese tali da un commento spiritoso scritto ad hoc! Anche con questo regalo l’effetto “dolce nostalgia” è assicurato!

    Una poesia

    Ecco un pensiero splendido per ogni occasione. Una poesia scritta col cuore e dedicata ad una persona a cui si vuole bene è un dono meraviglioso. In questo caso, un bambino in età scolare dovrebbe essere in grado di produrre qualche rima per i propri nonni. Il nostro consiglio è, però, quello di proporre la poesia come regalo se già sapete che vostro figlio è amante di componimenti poetici e filastrocche e se gli piace cimentarsi in nuove rime. Altrimenti rischiereste di far diventare un momento piacevole in una tortura. In alternativa potreste recuperare una poesiola a tema – anche in rete ve ne sono tante dedicate ai nonni – e farla imparare al piccolo che si diletterà a recitarla al momento opportuno.

    L’attestato

    Un’idea simpatica è quella di donare ai nonni un vero e proprio attestato di ringraziamento. Lo potete scrivere a mano o stamparne uno già pronto da internet, come quello che proponiamo nella gallery. Arrotolato e chiuso da un nastro rosso, proprio come la pergamena del diploma, verrà solennemente consegnato al nonno e alla nonna in giornata 2 ottobre!

    Una torta

    Qualunque sia il regalo che avete in mente, non potete considerare il festeggiamento dei nonni completo senza una buona torta! Logicamente la potete ordinare in pasticceria, con tanto di scritta e dedica, ma il nostro umile suggerimento è sempre quello di prediligere le cose fatte a mano rispetto a quelle confezionate e di cimentarvi a preparare il dolce da voi. A maggior ragione dal momento che stiamo parlando di una generazione abituata alla tradizione e alla genuinità! Via libera, dunque, a pan di spagna, cacao, crema pasticcera e fiorellini di zucchero… la fantasia vi darà una mano, e il nostro sito… anche!