Fernando Alonso scende in campo con UNICEF per aiutare i bambini malati di poliomelite

da , il

    Fernando Alonso unicef bambini

    Fernando Alonso è diventato il nuovo ambasciatore dell’UNICEF per un progetto molto importante che mira ad aiutare i bambini malati di poliomelite. Ha visitato un ospedale pediatrico in India dove ha potuto vedere con i suoi occhi le condizioni dei piccoli malati. Ha anche portato ai piccoli un regalo per festeggiare “Diwali”, la festa della luce. «Ogni bambino merita il diritto di correre, di giocare e di vivere una vita sana senza polio» ha detto Alonso in visita all’ospedale Nehru Chacha Bal Chikitsalaya.

    Molto colpito dalla visita all’ospedale di Nuova Delhi ha voluto sottolineare che “la poliomielite è una terribile malattia invalidante dei bambini che possiamo e dobbiamo sradicare dal pianeta”.

    “E’ fondamentale che tutti i bambini indiani continueranno ad essere vaccinati contro la polio fino a quando la malattia sarà stata debellata in tutto il mondo. Noi tutti speriamo che accada presto. Chi è fortunato come me ha il dovere di fare qualcosa per chi soffre, chi è svantaggiato. Sento molto la responsabilità di essere ambasciatore dell’UNICEF e spero che questa iniziativa possa davvero far capire a tutti quanto sia importante il tema della vaccinazione contro la poliomielite” ha detto Alonso.

    “Negli ultimi anni sono stati fatti passi da gigante in questo campo contro una malattia così terribile ma tanto resta ancora da fare, soprattutto nei confronti dei bambini”, ha concluso.