Etichette per quaderni fai da te: tante idee per la scuola [FOTO]

da , il

    Etichette per quaderni fai da te, tante idee originali per realizzarle in autonomia. E’ tempo di back to school e il materiale da acquistare in vista del rientro non è certo poco, perché allora non integrarlo con qualche trovata fai da te, bella ed economica? Le etichette occorrono tutto l’anno, sia per i quaderni che per i numerosi libri, ma anziché accontentarsi dei modelli anonimi offerti dal mercato quest’anno potresti provare a realizzarle in autonomia. Non solo con carta e cartoncino termoadesivi, ma anche con fettucce e timbri realizzati su misura, che potrai richiedere nelle tipografie. Insomma, tutto sta alla fantasia e al desiderio di metterti alla prova. In ogni caso il risultato è assicurato.

    Fettucce adesive

    Fettuccia-personalizzata

    Ebbene sì, anche la fettuccia diventa adesiva all’occorrenza, basta acquistarla a metraggio e scriverci sopra con una semplice penna nome e cognome o in alternativa personalizzarla con qualche altro dato. Essendo adesiva sarà facile applicarla su quaderni o libri e il tessuto conferirà un tocco decisamente originale.

    GUARDA I LIBRI FAI DA TE PER BAMBINI

    Etichette con timbri

    timbri personalizzati

    E se facessi preparare in tipografia un timbro con il tuo nome e cognome o addirittura con la tua foto? Certo, inizialmente la spesa sarà leggermente superiore ma in compenso avrai tutto l’anno un logo personalizzato, con cui timbrare le tue etichette adesive.

    Etichette da stampare

    Etichetta-con-gufo

    Il miglior modo per realizzare le etichette fai da te consiste nel prepararle sul pc ricorrendo a programmi come photoshop, illustrator ma anche paint, per i meno esperti. Basterà aprire il foglio di lavoro, scrivere nome e cognome e impaginare il tutto o ritagliare l’etichetta con una delle forme a disposizione. In questo caso potrai addirittura impreziosirle con qualche disegno realizzato al computer o copiato e incollato sull’etichetta. Una volta pronta l’etichetta, dovrai stamparla su carta o cartoncino termoadesivo, scegliendo preventivamente se utilizzare una base bianca o colorata, in base all’effetto desiderato. Ritaglia quindi l’etichetta e il gioco è fatto. In alternativa puoi optare per modelli già pronti, semplicemente stampandoli su un foglio di carta termoadesiva e il rientro a scuola oltre che bello sarà economico.