Elton John papà: latte materno via posta per il piccolo Zachary!

da , il

    Elton John papà latte materno

    Da quando Elton John è diventato orgoglioso papà, non passa quasi giorno che non ci arrivino notizie sul piccolo Zachary, il bebè nato dopo Natale, che il cantautore britannico e il compagno David Furnish hanno concepito grazie alla collaborazione con una madre americana “in affitto”. Da buon genitore, premuroso ed entusiasta, il nostro Elton desidera solo il meglio per suo figlio, che ora ha quattro mesi, e naturalmente in questo meglio è incluso il latte, il prezioso, indispensabile e unico nutrimento di ogni bebè.

    Pensate che, visto che il piccolo è venuto al mondo grazie ad un “utero in affitto” e i suoi genitori sono due uomini, l’unica soluzione possibile sia il latte artificiale? Ebbene, vi sbagliate, le vie dell’amore sono infinite, e anche le… poste aeree! Come ha raccontato in un’intervista al Daily Mail, Elton John si fa arrivare il latte materno (sì, proprio quello della mamma biologica di Zachary, colei che l’ha partorito per procura) dritto a casa grazie alla Federal Express.

    Un bel viaggetto, ma ne vale la pena, dato che sappiamo quanto sia importante che il neonato possa essere allattato dalla mamma, o comunque nutrito con il latte materno. In questo caso, al piccolo mancherà il seno della madre, ma non il suo ottimo latte. Elton John ci ha raccontato molto di questa paternità così desiderata, come il fatto di aver imposto il nome Zachary al bambino suo e di David in onore della splendida chiesa veneziana di San Zaccaria.

    Un omaggio al nostro Paese che l’interprete di Your Song ama moltissimo e frequenta spesso e volentieri. Chissà se il cantante porterà il suo piccolo Zachary anche alla cerimonia di nozze del principe William e di Kate Middleton, in programma per il 29 aprile, visto che sappiamo che è uno degli invitati d’onore…