E’ nata l’Agenda di Gravidanza

da , il

    Forse ciò di cui hanno bisogno le donne in dolce attesa è essere rassicurate con informazioni chiare e semplici. È con questa logica che la Regione Piemonte ha realizzato l’Agenda di Gravidanza.

    L’Agenda rappresenta innanzitutto una fonte d’informazioni ampie e scientificamente aggiornate su percorso nascita, quindi dal concepimento al parto. Le donne in attesa di un bambino potranno riceverla gratuitamente presso 200 consultori della Regione.

    Sono convinta sia uno strumento prezioso e che avrà davvero un gran successo. All’interno troverete le opzioni assistenziali possibili per gravidanza, gli esami, parto, puerperio, gli stili di vita consigliati, le azioni di protezione e prevenzione e i diritti legati alla maternità e alla paternità.

    L’Agenda contiene le 14 impegnative mutualistiche per gli esami base, tutte esenti ticket e già firmate che potranno essere utilizzate esclusivamente presso i laboratori e gli ambulatori pubblici. Direi che questo è un ottimo servizio. Infine, alcune zone del libretto ad anelli, saranno a disposizione degli operatori per la registrazione dei dati clinici e il passaggio di informazioni tra l’assistenza alla gravidanza e quella al parto e puerperio. Una sorta di piccola cartella clinica. Si moltiplicano le iniziative di qualità per le mamme, come il progetto mamme in farmacia.

    Per maggiori informazioni: 800/333444 numero verde gratuito della Regione Piemonte – http://www.regione.piemonte.it

    Foto tratte da

    labsanmichele.it mammafelice.it

    Dolcetto o scherzetto?