Durante lo svezzamento meglio le pappe fatte in casa, abitueranno i bambini a mangiare frutta e verdura

da , il

    Svezzamento pappa fatta in casa

    Durante il periodo dello svezzamento, che secondo i pediatri dovrebbe cominciare tra i 4 e i 6 mesi del bebè, sarebbe meglio preparare al piccolo delle buone pappe fatte in casa, evitando, quando possibile, quelle già pronte e gli omogeneizzati in vasetto. Questo perché abituare il bambino ai sapori naturali dei cibi e alla cucina casalinga, fatta con ingredienti freschi, costituirà una vera a propria palestra per il suo palato, che imparerà a gradire e richiedere la frutta e la verdura , di solito “beste nere” per i più piccoli, quando diventerà un po’ più grande. Insomma, non è mai troppo presto per apprezzare l’alimentazione sana, e si comincia proprio dalle prime pappe.

    Secondo quanto scoperto dai ricercatori delle Università britanniche De Monfort University di Leicester, in collaborazione con quelle di Bristol e di Birmingham ciò che si mangia da piccoli influenza la futura scelta alimentare in età adulta. Perciò, cominciare assumendo alimenti freschi preparati al momento è il sistema migliore per educare il bambino a mangiare bene.

    Per giungere a queste conclusione, tutto sommato abbastanza intuitive, gli studiosi inglesi hanno monitorato, tra il 1991 e il 1992, 7886 mamme con registrando i dati relativi al regime alimentare seguito dai loro bebè. Ebbene, ad analisi concluse, è emerso che i bimbi che avevano mangiato pappe fatte in casa almeno fino ai 6 mesi di vita, avevano maggiori probabilità di gradire frutta e verdura all’età di 7 anni.

    La cosa curiosa, è che non sono state registrate variazioni significative, invece, per i bambini che avevano assunto più pasti freschi e sani dopo i 7 mesi. Questa, la conclusione dei ricercatori: “I risultati confermano l’idea che l’esposizione a frutta e verdura è importante nel periodo dello svezzamento precoce”.

    In definitiva, le prime pappe saranno a base di frutta fresca grattugiata, di vero bordo vegetale, di veri ortaggi comprati al mercato e lessati, di vero formaggio tagliato al momento, di pesce di pescheria e di carne macellata di fresco. Almeno quando possibile e tasche permettendo…