Diventa mamma di un maschietto due anni dopo essere morta

da , il

    Neonato dopo morte

    Diventare mamma è una delle emozioni più grandi della vita, ma non per tutte è così. Non tutte possono coronare questo sogno. Una donna, dopo essere morta di cancro, ha avuto un bellissimo maschietto. Vi state chiedendo come sia successo? No, non ho commesso nessun errore. A raccontarlo è il marito di questa signora israeliana: “Quando l’ho visto, ho ringraziato Dio per avermi aiutato a far sì che il sogno di Keren diventasse realtà”. La mamma del piccolo è mancata nel 2009, quando Keren ha ricevuto la prima diagnosi di tumore, la coppia aveva ancora alcuni degli embrioni prodotti per i trattamenti crioconservati nel centro di fecondazione assistita.

    Era da tempo che rincorrevano il sogno di un bambino. Una volta morta, il marito ha esaudito il sogno della moglie: ha cercato una mamma surrogata. Non è stata una battaglia facile: ci sono stati tanti problemi legali, perché la legge israeliana non permette ai single una procedura simile.

    Il padre del bambino si è rivolto a un’organizzazione israeliana, New Family, che si batte per quello che chiama ‘il diritto universale alla famiglia’. Attraverso questo ente è riuscito ad ottenere gli embrioni perché la richiesta non era di un single ma di un’ex coppia. Poi ha dovuto cercare una mamma surrogata e quasi contemporaneamente ha incontrato anche l’amore.

    Il bambino è nato la settimana scorsa negli Stati Uniti, la mamma surrogata ha avuto un assegno da 100 mila dollari e lui è riuscito a ricostruire la sua famiglia.