Diario della gravidanza fai da te: le idee più belle [FOTO]

da , il

    Diario della gravidanza fai da te, le idee più belle da cui trarre spunto per crearlo con le proprie mani. Prendere nota degli avvenimenti più importanti dei 9 mesi di gestazione è un vero e proprio rituale, che ci aiuta a vivere questa delicata fase con tenerezza e attenzione. Ma è anche un modo per ricordare questo periodo con occhi diversi: una cosa è tornarci con la mente, un’altra riviverlo in prima persona guardando vecchie foto e rileggendo pensieri. Trattandosi di un oggetto così personale, il cui scopo non è brillare ma riflettere le nostre emozioni più sincere, realizzarlo col fai da te si rivela assolutamente la soluzione migliore, ma se non te la senti di crearlo tutto da sola, esistono diari della gravidanza da scaricare che ti faciliteranno il compito.

    Sono innumerevoli le tecniche cui attingere, secondo il proprio estro, per creare un diario della gravidanza fai da te. Fra le più in voga lo scrapbooking, che consiste nell’assemblare insieme pezzetti di carta e oggetti diversi, per esempio immagini, frasi, ritagli. Questa tecnica si presta meravigliosamente per personalizzare la copertina del diario fai da te ma è altrettanto valida per le pagine interne. Per quanto riguarda il contenuto, qui tutto dipende da te: un classico sono le ecografie, le foto che ti ritraggono col pancione, le frasi più emozionanti che descrivono momenti particolari della gestazione. Il tutto condito da farfalline, glitter, disegni e chi più ne ha più ne metta.

    SCOPRI COME RIVESTIRE L’AGENDA CON LA CARTA DA PAPIRO FAI DA TE

    Un’altra soluzione, più orientata all’essenzialità, consiste nell’applicare delle piccole foto con tanto di didascalia in un quaderno di cartoncino nero. Ogni pagina va personalizzata con un’immagine diversa e la data della foto, o meglio ancora i giorni mancanti al parto. Questo diario della gravidanza è molto semplice e può essere realizzato interamente a mano, assemblando fogli di cartoncino nero fra loro a formare una specie di grosso quaderno. Anche i quaderni a buchi si prestano benissimo allo scopo: è sufficiente riempirli con normalissimi fogli di carta oppure, per conferire al tutto un po’ di vivacità, alternarli con fogli di cartoncino colorato. Per una maggiore resistenza basta inserirli in appositi fogli di plastica. In definitiva, qualunque sia lo stile prescelto, ciò che conta davvero è che il diario fai da te della gravidanza sia qualcosa di unico, frutto del tuo amore e della tua dedizione. Mai come in questo caso a fare la differenza è il cuore più che lo stile.

    SCOPRI COME CREARE UN DIARIO PERSONALIZZATO IN CARTONNAGE

    Dolcetto o scherzetto?