Dentista in gravidanza: cosa si può fare e cosa no

Si può andare dal dentista in gravidanza? Che cosa si può fare e cosa no? Ecco tutto quello che devi sapere per una gravidanza tranquilla.

da , il

    Dentista in gravidanza: cosa si può fare e cosa no? Durante la gravidanza è molto importante tenere sotto controllo la salute dei propri denti. Proprio in questo periodo, i denti vengono messi a dura prova, e carie e gengiviti sono all’ordine del giorno. Ma quali sono i trattamenti che si possono fare tranquillamente anche in gravidanza e quali invece è meglio rimandare dopo il parto? Scopriamoli insieme.

    Sì ai controlli dal dentista

    Durante tutto il periodo della gravidanza è molto importante tenere sotto controllo la salute di denti e gengive. I controlli dal dentista saranno quindi più frequenti rispetto al normale, per scongiurare eventuali gengiviti, infezioni e infiammazioni. Se non vengono infatti trattate in tempo e adeguatamente, potrebbero trasformarsi in paradontiti, che secondo alcuni studi, possono essere la causa di parti prematuri o basso peso del bambino alla nascita.

    Le carie si possono curare

    Si possono curare i denti in gravidanza? Al contrario di quello che si potrebbe pensare, le carie denti in gravidanza si possono tranquillamente curare. Il vostro dentista valuterà comunque la gravità della situazione decidendo se intervenire subito o dopo il parto.

    Sì agli antibiotici

    Gli antibiotici in gravidanza si possono prendere. Se infatti ci sono infiammazioni dentali in corso è importante intervenire per evitare di peggiorare ulteriormente la situazione. Tutto questo dovrà essere comunque prescritto dal dentista e dal ginecologo che segue la vostra gravidanza.

    Si può fare l’anestesia locale

    Sfatiamo il falso mito che l’anestesia locale per curare i denti non si può fare in gravidanza. Se è necessario intervenire su un dente cariato, l’anestesia agirà solo nel punto interessato, senza portar alcun danno al feto.

    Sì alla pulizia dei denti

    La pulizia dei denti in gravidanza si può fare senza problemi. Anzi, data la particolare sensibilità dei denti nel periodo della gestazione, è consigliato programmare diverse sedute di pulizia professionale.

    Meglio evitare le lastre

    Le lastre denti in gravidanza sono da evitare, a meno che non si tratti di casi eccezionali e particolarmente gravi. Diciamo, che nei casi normali, solitamente in gravidanza non vengono mai prescritte.

    Dolcetto o scherzetto?