Cresima: le frasi religiose tratte dal vangelo

da , il

    cresima

    La Cresima è il sacramento che consacra definitivamente l’iniziazione cristiana avviata con il battesimo, un momento importantissimo per il cresimando, da condividere con i familiari e le persone più care. Le frasi religiose tratte dal vangelo accompagneranno questa occasione speciale con un pensiero da portare nel cuore, scritte su biglietti di auguri al posto delle solite dediche. Tante idee per un omaggio ispirato alle parole del vangelo, le più adatte a celebrare questo giorno e ad accompagnare quelli che verranno.

    Dopo le più belle frasi di auguri per la Cresima, ecco le frasi religiose tratte dal Vangelo.

    […] Chi berrà dell’acqua che io gli darò, non avrà più sete in eterno. Anzi, l’acqua che io gli darò diventerà in lui una sorgente d’acqua che zampilla per la vita eterna (Vangelo secondo Giovanni, 4, 14)

    [...] Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai! (Vangelo secondo Giovanni, 6, 35)

    [...] Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita (Vangelo secondo Giovanni, 8, 12)

    [...] Dio non fa preferenza di persone, ma accoglie chi lo teme e pratica la giustizia, a qualunque nazione appartenga (Atti degli Apostoli, 10, 34-35)

    Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io vi ho amato.

    (Gv 15,12)

    Se uno mi ama osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo la nostra dimora presso lui.

    (Gv 14, 23)

    Ecco, sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò da lui, cenerò con lui ed egli con me.

    (Ap 3,20)

    Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga. (Gv 15, 16)

    Gustate e vedete quanto è buono il Signore; beato l’uomo che in Lui si rifugia. (Sal 33, 9)

    Nella vita dello spirito chi non va avanti va indietro e chi non cammina guadagnando cammina perdendo. (San Giovanni della Croce)

    Il Signore è mia luce e mia salvezza. (Sal 26)

    Procuratevi non il cibo che perisce, ma quello che dura per la vita eterna. (Gv 6,27)

    Prendete e mangiate; questo è il mio corpo. (Mt 26, 26)

    Questo è il mio corpo che è dato per voi; fate questo in memoria di me. (Lc 22, 19)

    Lampada ai miei passi è la tua Parola, luce sul mio cammino. (Sal 118)

    Dacci oggi il nostro pane quotidiano. (Mt 6,11)

    Non di solo pane vive l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio. (Mt 4,4)

    Distogli i miei occhi dalle cose vane, fammi vivere sulla tua via. (Sal 118, 37)

    GUARDA I BIGLIETTI FAI DA TE PER LA CRESIMA DA STAMPARE

    Dolcetto o scherzetto?