Costumi di Carnevale per neonati fai da te [FOTO]

da , il

    Carnevale alle porte, come scegliere i costumi perfetti per bambini, e neonati . Dai più classici e intramontabili, fino a quelli più moderni e unici, ecco alcuni esempi di costumi di Carnevale da realizzare da soli per i neonati. Ecco qualche idea creativa fai da te, da copiare e riproporre per agghindare a festa i piccoli di casa.

    Angioletti, farfalle, leoni, draghi e coccinelle?

    Nessun travestimento, che strizza l’occhio agli animali più amati e famosi o ai personaggi più teneri di sempre, è impossibile. Basta qualche vestito, del colore giusto, un po’ di cartone, tempere, forbici, tanta fantasia e il gioco è fatto.

    Per realizzare un costume da angioletto, per esempio, basta utilizzare come base una tutina o un completo del piccolo dai colori neutri, preferibilmente bianco, celeste e rosa pallido e poi costruire alcuni accessori caratteristici. Le ali, per esempio, da realizzare ritagliandole dal cartoncino e mettendole al piccolo con l’aiuto di due comodi nastri (preferibilmente in tinta con la tutina) da annodare intorno alla spalle.

    Altrettanto semplice la farfalla. Alle ali, realizzate come quelle dell’angelo, magari variando leggermente la forma e colorando il tutto, con l’aiuto della tempera, con sfumature più accese, si aggiunge un gonnellino, creato sovrapponendo strati di tulle colorati e unendo il tutto con un nastro o un elastico in vita (il tulle si può cucire al nastro o, per le meno pratiche, fissare con la pinzatrice o la colla per tessuti).

    Anche a coda del drago o la “corazza” bicolore della coccinella non sono una missione impossibile, anzi. In questo caso, meglio sfruttare il feltro, da ritagliare della forma desiderata (un lungo triangolo per la coda del drago e due tondi per la coccinella), fissare con la pinzatrice, ago e filo o la colla per tessuti, e rifinire con dettagli a contrasto, come i puntini per la coccinella e i triangoli più piccoli (da fissare come punte lungo il bordo della coda) per il drago.

    SCOPRI ALTRI COSTUMI DI CARNEVALE FAI DA TE

    Principesse o fate?

    Armati di pannolenci e tulle si possono realizzare anche splendidi costumi fai da te per piccole aspiranti principesse o fate incantate. Il tulle serve per creare gonne e abiti vaporosi e sognanti (magari da arricchire a suon di glitter, perline o strass), da completare con nastri e fiocchi. Il pannolenci, invece, con l’aggiunta di qualche pietra e una spolverata di glitter, tagliato e assemblato a dovere, è l’ideale per realizzare una splendida coroncina o una bacchetta magica.

    ECCO LE MASCHERE DI CARNEVALE DA STAMPARE E RITAGLIARE