Costumi da bagno per bambini: consigli per gli acquisti

da , il

    Costumi da bagno per bambini 2014: consigli per gli acquisti – Tempo di mare, sole e piscina. Creme solari, ombrelloni e… costumi da bagno! In vacanza è tempo di sfoggiare il guardaroba nuovo sia per grandi che per piccini. Che sia la prima volta in spiaggia dei nostri piccini, o che siano già più grandicelli, ecco alcuni consigli utili per acquistare il costume più adatto ai bimbi di casa.

    Come scegliere il costume da bagno giusto

    Uno su tutti: il costumino deve essere comodo. Questo deve essere il criterio generale nel momento dell’acquisto. Deve essere facile da mettere e da togliere, possibilmente di un buon tessuto, così in acqua rimane aderente. Se al mare ci andate con un bimbo ancora piccolo, allora il costume deve essere adeguato per contenere anche il pannolino. Per quelli piccolissimi poi, preferite sempre una tutina intera, così da proteggerlo dai raggi del sole anche dentro la culla da viaggio. Altra cosa importante è la qualità: controllate le cuciture e gli elastici, verificate che il tessuto non irriti la pelle delicata del vostro bambino e, sopratutto, che non perda il colore. Preferite tessuti naturali, che favoriscono la traspirazione e non facciano sudare la pelle.

    Il costume per le bambine e per i bambini

    Il costume intero per le bimbe è decisamente più comodo, ma molto spesso non vogliono sentir ragioni: il pezzo sopra lo vogliono e lo mettono. Fino ai cinque-sei anni potete optare per la sola mutandina, sopratutto se andate al mare tutta l’estate e la picccola si abbronza facilmente. Nel momento in cui vorrà il pezzo sopra, “come quello di mamma”, allora optate per un top abbastanza aderente, evitate triangolini e laccetti che sono molto difficili da gestire.

    Per i maschietti invece, il costume a mutandina è quello più comodo: meno ingombrante e più facile da gestire quando è bagnato. Inoltre in questo modo sarà più facile per lui muoversi, correre e giocare, costruendo castelli di sabbia da distruggere poi a pallonate con gli amici.

    Qualunque sia la nostra scelta ricordiamoci però di usare sempre il cappellino, o la bandana (ormai ce ne sono in coordinato col costume) e la crema di protezione solare. Se poi il vostro bambino li mette e non gli danno fastidio, usate anche gli occhiali da sole. Anche qui, con i modelli, avrete solo l’imbarazzo della scelta!

    Dolcetto o scherzetto?