Cosa fare a Natale con i bambini

da , il

    cosa fare con i bambini a natale

    Se vi state chiedendo cosa fare a Natale con i bambini, sappiate che le opzioni sono moltissime: potrete infatti benissimo restare in città, scegliendo qualche attività per loro oppure partire con tutta la famiglia per un viaggio che, ovviamente, deve essere studiato e progettato a misura di bambino. Questo è proprio il periodo giusto per pensare a cosa fare durante le vacanze invernali: mare, montagna, casa o città d’arte? A voi, e ai vostri bambini, la scelta!

    Natale con i bambini, dove andare

    Se per questo 2012 avete deciso di evitare pranzi in famiglia, un ottimo modo per festeggiare il Natale potrebbe essere quello di organizzare un viaggio, pensato appositamente per i bambini. Se non volete andare all’estero i piccoli impazziranno all’idea di passare due notti a Gardaland: il famoso parco divertimenti infatti offre un pacchetto che comprende due notti di pernottamento, colazioni, regali di Prezzemolo, mascotte del parco, l’incontro con Babbo Natale che consegnerà ai bambini i regali, pranzo di Natale e un pomeriggio nel parco dei divertimenti con il bellissimo Show di Natale. I bambini però apprezzeranno moltissimo anche un viaggio in una città come Londra, ricchissima di eventi e di luoghi anche per loro: per affascinarli gli basterà guardare le mille luci natalizie di questa favolosa capitale. I piccoli si divertiranno tantissimo anche con la classica settimana bianca: le offerte per le famiglie sono davvero molte e loro potranno cimentarsi con le loro prime discese sugli sci. Se poi il freddo non vi spaventa che ne dite di far scoprire ai vostri bambini la Danimarca, magari con una sosta a Legoland, il parco divertimenti realizzato totalmente con i famosi mattoncini oppure realizzare il sogno di tutti, ovvero quello di visitare il villaggio di Babbo Natale, in Lapponia, a Rovaniemi in Finlandia.

    Natale con i bambini, come festeggiarlo

    Passare il Natale in famiglia è bellissimo ma è anche importante pensare a qualcosa per i bambini per fare in modo che non si stufino tra i discorsi degli adulti. I piccoli adorano essere i protagonisti delle feste e dopo l’apertura dei regali del 25 mattina c’è il momento di accogliere parenti e amici. Un modo per rendere orgoglioso il vostro piccolo è certamente quello di fargli recitare una poesia sul Natale: già da questi giorni aiutatelo a studiarla a memoria per essere prontissimo per il pranzo di Natale con i parenti. Anche nella preparazione del pranzo i piccoli potranno aiutarvi nelle mansioni più semplici, come ad esempio tagliare i biscotti con le formine natalizie.