NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Copertine per quaderni fai da te: le più belle per i bambini [FOTO]

Copertine per quaderni fai da te: le più belle per i bambini [FOTO]
da in Fai da te per bambini, Lavoretti bambini, Maestre
Ultimo aggiornamento:

    Ecco le più belle copertine per quaderni fai da te per i bambini, da cui trarre ispirazione per realizzarle in poche mosse. Carta, cartoncino, feltro, pannolenci, stoffa, sono tanti i materiali che si prestano ad essere rivisitati in chiave creativa per farne copertine personalizzate. Un quaderno di questo tipo è unico e originale e il bambino potrà scegliere le decorazioni e le fantasie che più gli piacciono.

    quaderni con feltro

    Il feltro è un materiale assai duttile e si presta bene anche alla realizzazione di copertine fai da te. E’ sufficiente prendere le misure del quaderno da rivestire e ritagliare un pezzo di feltro leggermente più grande, bastano pochi centimetri in più. Si puntano con gli spilli le alette, si rifinisce il perimetro della copertina e si procede con l’eventuale decorazione. Basta disegnare sul feltro i soggetti preferiti, per esempio farfalle, uccellini, leoncini, ritagliarli con le forbici e incollarli con la colla a caldo sulla copertina.

    copertine dipinte

    Gli acquerelli si prestano benissimo alla decorazione delle copertine di carta. Sia che abbiate un quaderno bianco e quindi un po’ anonimo, sia che decidiate di rivestirlo con una copertina di carta decorata a mano, la tecnica dell’acquerello funziona benissimo. Decidete prima di tutto i soggetti del vostro disegno, scegliete la palette cromatica facendo delle prove su un foglio di carta, procedete con la realizzazione del disegno direttamente sulla copertina. Ovviamente disegnare un soggetto particolare richiede un po’ di esperienza, se non ne avete potete puntare sui disegni geometrici. Per esempio disegnando sulla copertina dei semplici rettangoli, gli uni accanto e sotto agli altri, dipingendoli con gli acquerelli. Oppure perché non provare a sciogliere diverse tonalità creando un effetto simil-marmorizzato, semplicemente facendo cadere gocce di colore sulla copertina inumidita.

    copertine con washi tape

    Un altro modo carino di decorare le copertine dei quaderni consiste nell’applicarci sopra il famoso washi tape colorato. Si può rivestire completamente la copertina con il washi tape preferito oppure creare dei disegni, assemblando diversi washi tape per farne curiosi motivi geometrici o anche pois. E’ talmente facile da usare, perché si tratta in fondo di un nastro adesivo, che non sarà difficile sbizzarrire la fantasia.

    copertine con forme geometriche

    Per realizzare le copertine con forme geometriche vi occorrono colori acrilici, una spugnetta e del nastro adesivo trasparente. Scegliete prima di tutto le forme geometriche che intendete riprodurre sul quaderno: triangoli, quadrati, cerchi, rettangoli, a seconda delle preferenze. A questo punto vanno riprodotti sulla copertina con l’aiuto del nastro adesivo che farà da perimetro di ciascuna sagoma. Una volta rivestita, andrete a passare il colore con una spugnetta su ciascuna forma. Ovviamente potete utilizzare colori diversi. Lasciate asciugare e voilà, il quaderno geometrico è pronto per essere usato.

    copertine con lettere

    Le lettere adesive sono facili da trovare in commercio ma in alternativa, si possono anche realizzare col fai da te.

    Basta procurarsi un foglio di cartoncino e disegnarle, quindi ritagliarle accuratamente con le forbici e incollarle sul quaderno che intendete personalizzare. Potete aggiungere il vostro nome oppure una scritta stimolante. Insomma, sbizzarrite la fantasia. E se volete un tocco ancor più originale, aggiungete intorno decorazioni di carta fatte a mano. Altrimenti, se non siete bravi a disegnare, stampate su carta dei disegni free trovati sul web e ritagliateli, quindi applicateli con la colla sulla copertina.

    copertine semplici

    Realizzare un rivestimento non è difficile ma richiede un minimo di manualità, tuttavia esiste un’alternativa semplicissima per riuscirci. Si possono rivestire solo il fronte e il retro del quaderno con due fogli di carta delle stesse misure del quaderno. Si sceglie una carta regalo, la si ritaglia della misura del quaderno e la si incolla sul fronte. Stessa operazione va fatta sul retro con un pezzo di carta regalo uguale o diverso. Per aiutarvi ad applicarla bene utilizzate una squadra, passandola sulla carta in modo da evitare la formazione di pieghe o bolle. Lasciate asciugare, applicate un nastro adesivo nel centro del quaderno, per dividerlo in due, e voilà, pronto per l’uso.

    redbubble

    Anche la carta di giornale si presta alla realizzazione di copertine fai da te. Potete utilizzarla per rivestirci il quaderno lasciandola intatta, senza aggiungere quindi alcun disegno o decorazione. Semplicemente avendo cura di applicarla bene, in modo da evitare le fastidiose bolle. A questo scopo, come dicevamo, può tornarvi utile una squadretta per stendere la carta in modo accurato. Una volta pronto il quaderno, vi consigliamo di aggiungere nella parte centrale, quella divisoria, un washi tape colorato che contrasti con il bianco/nero della carta da giornale.

    1045

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fai da te per bambiniLavoretti bambiniMaestre
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI