Consigli pratici per vacanze low cost con tutta la famiglia

Segui questi consigli pratici per trascorrere delle piacevoli vacanze low cost in famiglia. Provare per credere!

da , il

    Ecco alcuni consigli pratici da seguire per vacanze low cost con tutta la famiglia. Con l’arrivo della bella stagione, molte famiglie iniziano a progettare le vacanze. Organizzare però un viaggio a basso costo non è così facile, soprattutto per chi ha dei bambini a seguito. Ecco allora alcuni consigli per trascorrere delle vacanze piacevoli senza dover per forza spendere una fortuna.

    Prenotare in anticipo

    Uno dei segreti per progettare vacanze low cost è prenotare in anticipo. Questo vi permetterà di tenere sott’occhio i prezzi dei viaggi e di cogliere al volo le offerte migliori. Per chi viaggia in aereo, il consiglio è quello di prenotare data di arrivo e di partenza durante i giorni infrasettimanali, che costano decisamente di meno rispetto al week-end.

    No ad agosto

    Il modo più semplice per risparmiare sul costo delle vacanze in famiglia, è quello di scegliere un periodo di bassa stagione. Giugno e settembre sono perfetti per chi non vuole rinunciare a caldo e sole ma preferisce un po’ più di tranquillità.

    Alloggiare a casa dei proprietari

    Avete mai sentito parlare del sito Airbnb? Qui potrete trovare alloggi, sparsi ovunque nel mondo, messi a disposizione direttamente da privati con un bel risparmio sul prezzo finale. E se proprio non volete spendere niente, provate scambiocasa.com, dove in cambio della vostra casa alloggerete gratuitamente nel posto da voi prescelto.

    Formule fai da te

    Fate attenzione alle formule all inclusive e ai pacchetti vacanze: controllate prima da soli se effettivamente esiste un reale risparmio ad acquistare separatamente volo e hotel o volo con noleggio auto. Il fai da te è quasi sempre la soluzione più conveniente.

    No alla colazione in albergo

    La colazione in albergo è un optional molo costoso: meglio recarsi in un bar o in una pasticceria: il risparmio sarà davvero notevole.

    Tenersi aggiornati sui social network

    Seguendo le pagine facebook dei siti di viaggi, potrete tenervi sempre aggiornati su offerte e destinazioni per le vacanze. Inoltre esistono alcuni gruppi dove si vendono biglietti last minute a prezzi stracciati.

    Provare il campeggio

    Il campeggio è una delle soluzioni migliori per risparmiare durante una vacanza in famiglia, i prezzi sono addirittura più che dimezzati rispetto a quelli degli hotel. Certo, ci vuole un pizzico di spirito d’avventura ma questo ai bambini non manca di certo.

    Case mobili per viaggi in compagnia

    Se state progettando una vacanza con gli amici, valutate anche le case mobili, presenti solitamente all’interno dei campeggi. Potrete così dividere la spesa risparmiando un bel po’. Si tratta di piccole casette dotate di tutto il necessario, cucina, bagno, salottino e camere da letto.

    In volo solo col bagaglio a mano

    Per i viaggi in aereo con bambini prenotate solo il bagaglio a mano: questa opzione vi permetterà di risparmiare un bel po’ di soldini. Attenzione alle regole su misure e peso del bagaglio, che differiscono per ogni compagnia aerea. Se proprio lo spazio non vi basta, limitatevi a prenotare un solo bagaglio da gestire insieme a tutta la famiglia.

    Bla bla car per spostarsi

    Facile e veloce da utilizzare, la piattaforma Bla bla car è ideale per le famiglie con un solo bambino. Si tratta infatti di condividere il viaggio nell’auto di un conducente che deve percorrere il vostro stesso tragitto.

    Geolocalizzazione: provare per risparmiare

    Chi se la cava con internet potrà provare a modificare le impostazioni di geolocalizzazione e scoprire le tariffe dei viaggi negli altri Paesi. Alcune volte prenotare da Stati Esteri può far risparmiare di parecchio.

    Dolcetto o scherzetto?