Come vestirsi per una Comunione: consigli per le invitate e le mamme

da , il

    Come vestirsi per una Comunione: consigli per le invitate e le mamme

    Come vestirsi per una Comunione? Ecco alcuni consigli per le invitate e le mamme da cui trarre ispirazione. Qualunque cerimonia richiede un abbigliamento consono all’occasione: nel caso della Comunione, visto che di solito si svolge di giorno, sarà indispensabile optare per un outfit adatto all’orario. Per non parlare dei colori, che per cerimonie come questa, sono preferibili nei toni del pastello o comunque tendenzialmente neutri. A meno che non si abbia uno stile eccentrico e si preferisca puntare sull’originalità. Tuttavia un minimo di sobrietà è benvenuta visto che si tratta di una cerimonia religiosa. Ecco altri suggerimenti ad hoc per fare bella figura alla Comunione dei propri figli o di quelli di parenti ed amici.

    Scegliere l’abito in base all’orario

    Le Comunioni si svolgono di giorno e quindi optare per abiti molto lunghi, tipicamente serali, non è il caso. A meno che non si tratti di un outfit a fantasia floreale, che è decisamente più leggero e versatile. Da evitare anche gli abiti troppo corti, visto che si prevede cerimonia religiosa, e le scollature eccessive, che tuttavia possono essere coperte momentaneamente con un foulard purché moderno. In alternativa è ottima l’opzione giacchino o coprispalle. Per quanto riguarda i colori il suggerimento delle fashion blogger è di puntare sulle tonalità pastello e, volendo spezzare la monotonia se si indossa un due pezzi, scegliere un colore più scuro per la gonna o il pantalone. Se nei matrimoni il bianco è off limits, alle Comunioni si può anche indossarlo, evitando però l’effetto sposa.

    Come scegliere le scarpe

    Per quanto riguarda le calzature, essendo una cerimonia diurna, si può optare per qualunque soluzione purché si evitino tacchi eccessivamente alti. Una via di mezzo si addice di più all’occasione. In alternativa, se non amate indossare i tacchi, potete tranquillamente puntare su ballerine e sandaletti bassi, che durante le stagioni calde si addicono all’occasione.

    Considerare la stagione

    Altra regola importante è considerare la stagione in cui si svolgerà la Comunione perché ovviamente se acquistiamo un abito leggero e la cerimonia è prevista in autunno non va bene. L’aspetto buono è che solitamente le Comunioni si svolgono nel periodo primaverile ed estivo, permettendoci di sbizzarrirci di più.

    Puntare sugli accessori

    Com’è noto gli accessori sono in grado di trasformare un outfit e renderlo molto più accattivante, specialmente se ha colori tenui o neutri. In questi casi l’ideale è puntare su borsette, scarpe, collane o bracciali vivaci, anche multicolor. Ovviamente se il look è invece molto colorato, sarà necessario evitare un impiego eccessivo di accessori, e in alcuni casi eliminarli totalmente, ad eccezione della borsa.

    Puntare sulla sobrietà

    Le cerimonie religiose prevedono sempre una certa sobrietà e, in via generale, sarebbe meglio attenersi a questa regola. Anche perché fortunatamente gli accessori ci permettono di trasgredire un po’ in quanto a colori e forme rispetto agli abiti da Comunione.

    Quali borse scegliere

    Anche le borse vanno selezionate con attenzione e non è assolutamente indispensabile puntare sulle pochette, purché non si esageri con borsone effetto spiaggia. Meglio una via di mezzo comoda ed esteticamente gradevole.

    Osservare le mode del momento

    Un altro consiglio molto utile consiste nell’osservare le tendenze del momento per capire in che direzione puntare non solo per quanto riguarda la tipologia di outfit ma anche le tonalità. Riviste, fashion blog e i vari marchi sono consultabili online e vi permettono con largo anticipo di farvi un’idea prima del grande evento.

    Quali fantasie prediligere

    Come premesso, in occasione delle Comunioni è meglio un po’ di sobrietà, tuttavia nulla vi vieta di scegliere outfit dai colori pastello con fantasie originali. Dai motivi floreali a quelli geometrici o anche astratti. Se preferite puntare su tonalità più vivaci, perlomeno evitate di caricare il tutto con accessori altrettanto vistosi.

    Tenere presente il contesto

    Un’altra regola spesso sottovalutata è il contesto. Perché un outfit perfetto per una cerimonia in una location esclusiva potrebbe non esserlo per un agriturismo o un luogo più informale. Sono aspetti poco considerati, tuttavia fondamentali per fare la scelta giusta.

    Consigli per le mamme

    E le mamme dei festeggiati o delle festeggiate come dovrebbero vestirsi? Meglio puntare sul’eleganza e sulla comodità, conciliando i due aspetti visto che la cerimonia richiederà sicuramente un po’ di sforzo e coinvolgimento attivo. Stessa regola per le scarpe che vanno bene alte ma non troppo.

    Considerare che i veri protagonisti sono i bambini

    Una Comunione non è un matrimonio e quindi, i veri protagonisti dell’occasione sono i bambini, non gli adulti. Questo non significa che ci si debba necessariamente adattare ad outfit senza personalità, tutt’altro, ma è importante non rubare troppo la scena, lasciando a loro l’onore di indossare gli abiti da Comunione più belli. Esattamente come si fa, di norma, ai matrimoni per rispetto della sposa.