Come spiegare il Natale ai bambini

da , il

    Come spiegare il Natale ai bambini

    Come spiegare il Natale ai bambini? E’ una delle feste più attese dell’anno, tutti i bambini amano Babbo, generoso e sempre sorridente. Ma cos’è il Natale, quali sono le origini e come spiegarle ai più piccoli senza annoiarli? Da dove arriva la figura di Babbo o Santa Claus? Ecco alcuni consigli per spiegarlo nel modo giusto, coinvolgendoli in piccole rappresentazioni teatrali o in lavoretti che ne stimolino fantasia e curiosità.

    Come spiegare la nascita di Gesù

    Per i cristiani il 25 dicembre nasce Gesù, che è anche il protagonista del famoso presepe. Niente di meglio che realizzarlo insieme ai bambini spiegando loro, con l’aiuto delle figure, la storia da cui trae origine la festa. Maria è la mamma, Gesù è un bimbo appena nato. Non a caso il termine “Natale” deriva dal latino cristiano Natāle(m), giorno di nascita di Cristo. Anche una piccola rappresentazione teatrale improvvisata in casa può aiutarli a comprendere la storia del Natale in modo più semplice e accattivante. Diventando protagonisti della festa, saranno entusiasti di scoprire curiosità. E’ importante anche soffermarsi sul significato profondo del Natale che è attesa paziente: i 24 giorni del Calendario dell’Avvento precedono il grande evento, diffondendo un’aura di magia.

    Come spiegare chi è Babbo e perché si fa l’albero

    L’albero di Natale non appartiene alla tradizione cristiana ma a quella nordica, che si è poi diffusa anche alle nostre latitudini. Per spiegarlo ai bambini, si può dire che l’albero arriva dalle foreste situate al nord della Terra, vicino a dove vive Babbo Natale, e che è un simbolo di abbondanza che porta fortuna. Per quanto riguarda Babbo, inutile dilungarsi troppo, i bambini sanno bene con chi hanno a che fare. Tuttavia si può specificare che il caro vecchietto dalla barba lunga dispensa doni per tutti perché buono e generoso e insieme agli amici elfi si impegna per fabbricare i regali da destinare ai bambini di tutto il mondo. Una sorta di papà magico.

    Purtroppo, quando i bambini crescono, è inevitabile che confrontandosi con gli amici scoprano che questa figura è frutto dell’immaginazione. Per non deluderli troppo, possiamo spiegare loro che in realtà Babbo esiste nell’anima di ogni persona, anche negli adulti. Il suo spirito generoso rende tutti più buoni incoraggiando gli adulti a esaudire desideri. Perché in fondo non è proprio così?!