Come spiegare a tuo figlio come nascono i bambini

da , il

    Come spiegare a tuo figlio come nascono i bambini

    Come spiegare a tuo figlio come nascono i bambini? Un tempo era un tabù ma oggigiorno gli psicologi affermano che sia molto importante affrontare la tematica, seppure con le dovute accortezze. A quanto pare il consiglio numero uno consiste nel parlarne con chiarezza e semplicità, senza tuttavia scendere in troppi particolari, soprattutto finché il bambino è molto piccolo. Scopriamo come fare.

    Puntare sulla semplicità

    I bambini sono molto sensibili e si accorgono subito se la tiriamo alle lunghe. Meglio privilegiare una comunicazione semplice e diretta, senza per questo addentrarsi in particolari. Specialmente nei primi anni, dai 3 ai 5, che corrispondono alla fase in cui il bambino inizia a esplorare il proprio corpo e il mondo della sessualità. Gli esperti consigliano di cominciare raccontando loro che lo spermatozoo di papà ha incontrato l’ovulo di mamma, aggiungendo quel pizzico di fantasia che non guasta per rendere la storia più interessante.

    Addentrarsi pian piano nei particolari

    Man mano che crescono si dovranno aggiungere dettagli e la scienza viene in aiuto ai genitori. Un buon libro di anatomia illustrata, che spieghi il modo in cui avviene il rapporto sessuale e lo sviluppo successivo dell’embrione, può essere di aiuto. Le immagini favoriscono la comprensione.

    Spiegare come cresce il bambino nella pancia

    Anche in questo caso i libri illustrati sono una fonte di informazioni preziosa. Grazie alle immagini è più semplice spiegare ai bambini come si sviluppa il feto nella pancia di mamma mese per mese. Anche storie e racconti aiutano il bambino a capire meglio e a sentirsi coinvolto dal punto di vista emotivo.

    Cambiare storia a seconda dell’età

    Si può spiegare come nascono i bambini a diverse età cambiando di volta in volta versione. Se con i bambini più piccoli, come premesso, è opportuno ricorrere a storielle descrittive, con quelli più grandi meglio ricorrere ai libri di scienze.

    Fare esempi con protagonisti gli animali

    Un altro suggerimento consiste nello spiegare ai bambini la nascita facendo esempi con i loro amici animali. Se la micia partorisce dei gattini, il genitore potrà approfittarne per spiegare cos’è successo passo passo ai figli, trasferendo poi il racconto sulle persone adulte.

    Fare disegni della nascita

    I disegni sono un altro strumento utilissimo per invogliare i bambini a comprendere il fenomeno della nascita e tutto ciò che lo precede. Il genitore potrà accompagnarli senza tuttavia costringerli a illustrare fedelmente i racconti: è sempre importante concedere spazio alla loro creatività.