Come rafforzare il sistema immunitario dei bambini: 10 consigli utili

10 consigli e alleati utili per stimolare positivamente le difese immunitarie dei bambini.

da , il

    Come rafforzare il sistema immunitario dei bambini. Ecco 10 consigli utili per preparare i più piccoli all’arrivo della nuova stagione e, con essa, dei malanni tipici dell’autunno e dell’inverno, delle malattie da raffreddamento che rischiano di metterli ko. Dall’alimentazione allo sport, dai rimedi naturali alle buone abitudini, ecco una decina di suggerimenti preziosi per mamma e papà.

    1. Dieta sana

    La prima alleata preziosa per dare la spinta giusta alle difese immunitarie è sicuramente la dieta. L’alimentazione dovrebbe essere equilibrata, ricca di vitamine e sali minerali, di frutta e verdura, carne bianca e pesce, mentre non dovrebbe avere troppi zuccheri e grassi, cibi confezionati, merendine e dolci.

    2. Via libera alla vitamina C

    L’antibiotico naturale più potente e più facilmente reperibile è anche uno degli ingredienti fondamentali della dieta rafforza difese. La vitamina C, ovviamente. Vitamina C che è un portentoso antiossidante, capace di stimolare la capacità di guarigione del corpo. Via libera, quindi, a pomodori e fragole, agrumi e kiwi, anguria e spinaci, broccoli e pompelmi, da consumare freschi o sotto forma di frullati.

    3. Muoversi!

    Il movimento è l’ideale per stimolare al meglio le difese immunitarie, anche dei piccoli di casa. Lo sport in ogni sua possibile declinazione, meglio se praticato in totale libertà all’aria aperta. Dalle passeggiate al parco a una partita a calcio, da una scorrazzata sui pattini a qualche scambio a tennis.

    4. Viva lo zinco

    Un ottimo minerale che spesso rischia di essere sottovalutato, lo zinco è l’ideale per rafforzare il sistema immunitario dei bimbi, per stimolarne in modo positivo la risposta in caso di aggressione da parte di virus e batteri. Benefico alleato delle difese immunitarie da assumere attraverso alcune fonti vegetali gustose, come i semi di sesamo e quelli di zucca, per esempio.

    5. Un ottimo riposo

    Anche e più degli adulti, i bambini hanno bisogno di un po’ di sano riposo per ricaricare l’organismo delle energie necessarie per affrontare le giornate. Lo stesso discorso vale per il sistema immunitario: la carenza di sonno rischia di indebolirlo, esponendo i piccoli a un pericolo più elevato di subire l’aggressione di germi e batteri.

    6. Meno zuccheri

    Un’alimentazione troppo ricca di cibi zuccherati rischia di essere deleteria per la salute dei più piccoli. Rischia di indebolirne il sistema immunitario. Da limitare, quindi, dolci e merendine, succhi di frutta confezionati e caramelle. Meglio optare per alimenti più salutari, come fette biscottate con la marmellata e frutta fresca di stagione, per esempio.

    7. Benefica pappa reale

    Un benefico nutrimento per il cervello e per tutto l’organismo, la pappa reale che dà una sferzata di energia e migliora il tono generale dei piccoli soprattutto in vista della stagione più fredda. Il consiglio è di somministrare ai bambini un flaconcino al giorno di pappa reale, ogni mattina prima della colazione.

    8. Lavarsi le mani

    Più che stimolare le difese immunitarie, le tiene con più probabilità alla larga da brutte esperienze. Lavare le mani è un’ottima abitudine che i bambini dovrebbero osservare con frequenza per ridurre ben del 60 percento il rischio di ammalarsi, di diventare vittime di germi e batteri.

    9. Ottimo miele

    Come la pappa reale, anche il miele è un efficace antibiotico naturale in grado di ridurre il rischio influenza. Inoltre, può essere una valida alternativa allo zucchero per dolcificare merende e bevande dei bambini.

    10. Echinacea contro l’influenza

    Per preparare il sistema immunitario a contrastare efficacemente l’arrivo dell’influenza nei bambini dai sei anni di età si possono sfruttare le proprietà antibatteriche e immunostimolanti dell’echinacea. Echinacea da somministrare sotto forma di estratto analcolico una volta il giorno.