NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come prevenire le smagliature in gravidanza senza troppi sforzi

Come prevenire le smagliature in gravidanza senza troppi sforzi
da in Bellezza in gravidanza, Donna Incinta, Gravidanza, Pelle in gravidanza
Ultimo aggiornamento:

    Smagliature in gravidanza come prevenirle

    Le smagliature sono un “ricordo” che la gravidanza regala a più della metà delle mamme, e questo indipendentemente dall’età. Ci si consola pensando che ne sia valsa la pena, e certamente è così, l’avventura della maternità val bene qualche piccolo cedimento fisico. Tuttavia, diciamocela tutta, quelle brutte striature biancastre che solcano addome e fianchi… non piacciono a nessuno, e soprattutto in questo periodo dell’anno, in cui ci avviciniamo all’estate e alla temutissima prova costume, poter sfoggiare di nuovo un bel pancino liscio e compatto resta il sogno (legittimo) di tutte le donne, madri e non.

    Dato che prevenire è senza dubbio meglio che curare, per evitare di ritrovarsi con la pelle zebrata dopo il parto, è indispensabile che la donna incinta adotti delle precauzioni per proteggere e mantenere elastica la pelle del proprio addome. Vediamo, intanto, cosa sono esattamente le smagliature, e poi come fare per prevenirle in modo facile ed economico.

    smagliature in gravidanza
    Sapete come si definiscono tecnicamente le odiate smagliature? Strie atrofiche. Esse non sono altro che un cedimento (uno strappo, per intenderci) dell’epidermide, sottoposta ad eccessiva tensione per via del costante e repentino aumento di volume dell’addome in gravidanza. I tessuti si sfaldano, generando in un primo momento delle striature di colore rosso violaceo, in un secondo tempo, quando si avvia il processo di cicatrizzazione, esse assumono il caratteristico colore biancastro lucido e privo di pigmentazione. Sono delle piccole ferite della pelle… permanenti. Si possono attenuare con dei trattamenti, alcuni sono anche molto efficaci, come la biodermogenesi che stimola la rigenerazione cellulare. Tuttavia, poiché questo inestetismo si origina essenzialmente dall’interno (a causa di una non sufficiente elasticità cutanea), sarebbe molto meglio agire preventivamente, fornendo alla nostra epidermide gli strumenti giusti per impedirne la formazione.

    Smagliature come prevenirle
    Prevenire le smagliature in gravidanza non è così difficile, bisogna solo seguire qualche accorgimento in modo costante. Innanzi tutto – e questo è fondamentale in generale – è bene evitare di “sforare” col peso. Un aumento ponderale controllato è il modo migliore per non sottoporre a stress ulteriore la pelle e per tornare in forma velocemente dopo il parto.

    Per tonificare la pelle, sono utilissime le docce scozzesi, in cui si alterna l’acqua fredda con quella calda. E’ anche una sferzata di energia! Dopo il bagno, è bene nutrire l’epidermide più a rischio: seno, pancia, fianchi e cosce. Per questa operazione, la cosa migliore è adoperare delle creme adatte a ridare elasticità (le troverete in farmacia), da mescolare con oli ad altro potere nutriente. Olio di mandorle dolci, olio d’oliva, olio di jojoba, olio di rosa mosqueta, sono solo alcuni prodotti, eccellenti ed economici (li trovate in tutte le erboristerie), per mantenere lubrificata la cute. Altro consiglio da seguire, cercate di utilizzare sempre reggiseni e pancere adatte alla crescita del vostro pancione, che vi sostengano e impediscano lo “smottamento”, soprattutto negli ultimi mesi. Infine, un’alimentazione ricca di vitamine E, C e D (contenute in pesce, frutta e verdura) e tanta acqua per mantenere un’idratazione ottimale, saranno vostre fide alleate! Mi raccomando, le cremine per la pelle dovete continuare ad usarle anche dopo la nascita del bambino, almeno fino a quando non sarete rientrate nei vostri vecchi jeans!

    bepanthenol crema smagliature
    Perfetta per prevenire e dire addio alle smagliature in gravidanza anche Bepanthenol Smagliature Crema. Una crema che nutre in profondità rendendo la vostra epidermide elastica, sia durante la gravidanza che dopo. E’ arricchita con ingredienti come la Centella asiatica, che stimola la produzione di collagene e fibre, il pantenolo (provitamina B5) e la glicerina, ottimi per rendere elastica la pelle e l’Olio di Oliva, che aiuta a rinforzare l’epidermide e a proteggerla dagli agenti esterni. Si tratta di un prodotto assolutamente sicuro perchè ipoallergenico, senza conservanti, senza parabeni, senza coloranti e dermatologicamente testato.

    A proposito di smagliature in gravidanza, leggete anche:
    Bellezza in gravidanza: come prevenire le smagliature
    Pelle in gravidanza: come curarla

    872

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bellezza in gravidanzaDonna IncintaGravidanzaPelle in gravidanza
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI