Come evitare di prendere troppi chili in gravidanza

da , il

    pancione chili gravidanza dieta

    Evitare di prendere troppi chili in gravidanza è una scelta saggia, intanto perché poi smaltirli non è mai così semplice e perché possono causare dei problemi di salute a mamma e bambino. Ci sono però tante donne che sposano ancora la filosofia “bisogna mangiare per due”. Non è assolutamente vero. Lo ha dimostrato un nuovo studio della Monash University School of Public Health and Preventive Medicine di Melbourne (Australia), durante cui gli esperti hanno elaborato una strategia per condurre una vita equilibrata anche durante i nove mesi. L’obiettivo è quello di prendere solo i chili necessari, né più né meno.

    Purtroppo un peso eccessivo aumenta il rischio di diabete gestazionale. Le partecipanti, circa 200, sono state suddivise a caso in due gruppi. Il primo gruppo, formato da 106 donne, era il gruppo d’intervento; le rimanenti 99 donne hanno fatto da gruppo di controllo. Alla 14esima settimana hanno dovuto seguire alcune regole.

    Tra i consigli c’erano piccole variazioni nella dieta per mangiare sano e un po’ di attività fisica. Inoltre, il gruppo di intervento è stato seguito anche sul peso da acquisire e su come pesarsi regolarmente. L’altro, invece, ha seguito solo l’iter classico.

    Il controllo successivo per paragonare i dati è stato a 28 settimane, circa 3 mesi e mezzo dopo. Le donne appartenenti al primo gruppo avevano acquistato in media 5,72 chili, contro i 7,12 chili del gruppo di controllo. La regola dovrebbe essere un chilo in più al mese, per un totale di 9/10 in tutta la gravidanza. L’autogestione spesso non è sufficiente, ci vuole proprio un controllo medico più specifico, soprattutto se si parte da una situazione particolare.

    Dolcetto o scherzetto?