Come curare i denti in gravidanza: attenzione a bevande e alimentazione

da , il

    salute denti in gravidanza

    In gravidanza i denti hanno bisogno di cure particolari: l’igiene dentale infatti deve essere perfetta perché, in questo particolare periodo della vita, i nostri denti sono in “pericolo”. Si sa che durante i nove mesi di attesa, la donna è soggetta a dei cambiamenti e a degli squilibri che mettono a rischio alcune parti del suo corpo. Da sottolineare il fatto che circa il 75% delle gestanti ha problemi di gengivite che possono presentarsi già nel primo trimestre e in genere si risolvono spontaneamente dopo il parto. Tale situazione può, in alcuni casi, determinare anche recessioni gengivali, aumento della mobilità dentale e piccole formazioni gengivali quali i granulomi piogenici o “epulidi gravidiche”.

    Consigli per l’igiene dentale in gravidanza

    Per avere i denti in ordine prima che sia troppo tardi ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire durante i 3 trimestri. Nel primo effettuate una visita odontoiatrica e seguite un’alimentazione equilibrata, nel secondo fatevi fare una pulizia dei denti professionale dall’igienista ed eventuali terapie semplici (sedute brevi), infine nel terzo eseguite terapie solo se strettamente necessarie, posticipando le cure meno urgenti al termine della gravidanza. Attenzione poi a tutti i sintomi, come le gengive che sanguinano o dolori ai denti: in questi casi diventa fondamentale una visita dal dentista che, in base al vostro mese di gravidanza, vi consiglierà il da farsi.

    La pulizia giornaliera per denti perfetti in gravidanza

    La prima cosa da fare sarà lavare i denti almeno due volte al giorno, mattino e sera e fare ogni sei mesi la pulizia dei denti. Scegliete preferibilmente un dentifricio che faccia poca schiuma, per mantenere il giusto tempo di spazzolamento e per evitare numerosi risciacqui che eliminano il fluoro. Utilizzate anche il filo interdentale, facendo però attenzione alle gengive che sanguinano. Inoltre sono consigliati dei risciacqui da fare con degli infusi totalmente naturali, che potrete anche farvi preparare in erboristeria. Fate poi attenzione all’alimentazione e alle bevande: tè, caffè e vino rosso contengono sostanze pigmentanti che possono macchiare i denti, come anche le bevande acide.

    Perché i nostri denti sono a rischio in gravidanza?

    Secondo i dati di un recente studio americano, pubblicato sul sito dell’American Journal of Public Healt, ci sarebbe una stretta relazione tra lo stato di salute dei denti della donna e il suo numero di gravidanze. Più gravidanze si hanno nel corso della vita, maggiore sarà anche il pericolo di soffrire di problemi dentali, a volte anche irreparabili. La ricerca è stata svolta su un campione di 2.635 donne con un’età compresa tra i 18 e i 64 anni: pensate che il numero di denti mancanti ad ogni donna è direttamente proporzionale con il numero delle sue gravidanze. Secondo gli studiosi, il problema principale è che le donne incinta non si sottopongono a cure dentali, per paura che possano incidere sulla salute del bambino. Inoltre, una donna in dolce attesa ha una minore risposta immunitaria, cosa che rende più probabile la comparsa di patologie ai denti.