Che cosa aspettarsi quando si aspetta, il film più atteso sulla gravidanza [VIDEO]

da , il

    Arriverà nelle sale italiane il prossimo 7 settembre “Che cosa aspettarsi quando si aspetta”, il film che è già stato salutato come il più atteso sulla gravidanza. Una commedia che promette risate, ma anche, al contempo, una robusta riflessione su cosa significhi, al giorno d’oggi mettere al mondo un figlio. L’avventura genitoriale è stata raccontata spesso e volentieri sul grande schermo, ma questa pellicola promette di dirci qualcosa in più su un tema che è così cruciale e in costante evoluzione. Le problematiche della maternità e della paternità sovente trattate come cliché, infatti non sono sempre state le stesse.

    Ecco perché anche un semplice film, ben fatto, ben recitato, simpatico al punto giusto ma non banale, ci aiuta a comprendere non solo gli aspetti più evidenti e pratici legati al metter su famiglia, ma anche i risvolti sociali e quelli emotivi, che sono frutto di nuove dinamiche su cui si muovono le coppie contemporanee, alle prese con il problema della carriera, dei soldi, dei rapporti (spesso complicati e conflittuali), con le proprie famiglie d’origine. “Che cosa aspettarsi quando si aspetta” ha un’origine letteraria, infatti la sua sceneggiatura è tratta da un divertente romanzo (con lo stesso titolo), del 1985, scritto da Heidi Murkoff e considerato dal New York Times addirittura come uno dei 25 libri più influenti degli ultimi 25 anni. Vediamo di scoprire qualcosa della trama del film.

    “Che cosa aspettarsi quando si aspetta”, tratto dall’omonimo best seller (35 milioni di copie vendute nel mondo), racconta le vicende di cinque coppie alle prese con l’arrivo del primo figlio. Abbiamo Jules (esperta di fitness) e Evan (ballerino di successo), tanto entusiasti della novità quanto in difficoltà nel tentare di coniugare la genitorialità e le responsabilità che essa comporta, con la propria carriera in ascesa.

    Ci sono Wendy e Gary, la prima, direttrice di una boutique, che è costretta a rivedere la propria visione della maternità ma soprattutto a convivere con i propri ormoni che rischiano di farla impazzire, il secondo che si ritrova in competizione con il padre, a sua volta in procinto di diventarlo di nuovo visto che la giovane moglie, Skyler, aspetta due gemelli. Holly e Alex, invece, sono alle prese con la decisione di adottare un bambino e con la titubanza di lui, “costretto” perciò a seguire un corso ad hoc

    Infine, cosa succede se il bambino arriva ancora prima del primo appuntamento? E’ il dilemma dell’ultima coppia, quella formata dai due chef rivali Rosi e Marco… Come avrete intuito, ci sarà da ridere, da sorridere, ma anche da meditare, e non a caso il cast che il regista Kirk Jones ha messo su è di tutto rispetto: star del calibro di Jennifer Lopez, Cameron Diaz, Elizabeth Banks, Chris Rock, Dennis Quaid eccetera… Insomma, una pellicola tutta da gustare, sia che siate alle prese con una prima gravidanza, o che stiate pensando di metter su famiglia, o che, semplicemente, abbiate voglia di andare al cinema e godervi un bel film.